Domenica, 16 Maggio 2021
Trento

Il focolaio nell'azienda di carni a Trento

In un'azienda di lavorazione della carne sono stati riscontrati 24 positivi. Sono tutti sotto i 50 anni, la maggioranza asintomatici e alcuni di loro hanno sintomi "lievi e sfumati"

C'è un focolaio di coronavirus Sars-CoV-2 a Trento, dove in un'azienda di lavorazione della carne sono stati riscontrati 24 positivi. Sono tutti sotto i 50 anni, la maggioranza asintomatici e alcuni di loro, tre o quattro - secondo quanto riferito dall'Azienda sanitaria di Trento - hanno sintomi "lievi e sfumati", come ha detto Pierpaolo Benetollo, numero uno dell'Apss. Sono in corso ulteriori indagini epidemiologiche e sono stati effettuati un centinaio di tamponi nella cerchia più ristretta di conoscenti e parenti. 

Ieri erano stati appena 3 i nuovi casi di coronavirus in Trentino. Su 695 tamponi esaminati da lunedì a martedì, tre hanno dato esito positivo e due di essi presentavano sintomi. In totale in provincia di Trento le persone che sono state infettate dal Covid-19 con tampone certo sono 5.721. Restano fermi a 470 i decessi. I pazienti covid ricoverati negli ospedali sono attualmente sei, uno in meno rispetto a ieri: uno di essi necessita delle cure della terapia intensiva. 

Coronavirus, focolaio a Trento: positivi 24 dipendenti di un'azienda della carne

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il focolaio nell'azienda di carni a Trento

Today è in caricamento