Domenica, 16 Maggio 2021
Foggia

Foggia, bombe ed estorsioni: blitz delle forze dell'ordine, 16 arresti

Sono stati ben otto gli attentati esplosivi ai danni di esercizi commerciali dall'inizio dell'anno

Foto di repertorio (ANSA)

Sono 16 gli arresti effettuati nella notte da polizia di Stato, carabinieri e guardia di Finanza di Foggia nell'ambito delle indagini sugli attentati esplosivi ai danni degli esercizi commerciali verificatisi negli ultimi tempi nella città pugliese. Sono dispiegati sul terreno operativo un centinaio di militari dell'Arma dei Carabinieri, Finanzieri e Agenti della Polizia di Stato, con elicotteri e reparti speciali.

Bombe ed estorsioni a Foggia, otto episodi solo nel 2019

Sono stati ben otto gli episodi registrati dall'inizio dell'anno: tra i negozi colpiti 'Esteticamente', un esercizio per la vendita di prodotti per parrucchieri ed estetisti, già danneggiato nell'autunno dell'anno scorso da un altro ordigno, un emporio cinese e un punto vendita della catena Euronics. Il blitz di stamane ha fatto chiarezza su alcuni di questi episodi.

Foggia, blitz delle forze dell'ordine in corso

L'operazione è stata denominata 'Chorus'. Anche i quattro arresti di presunti esponenti della criminalità, in particolare del clan Moretti-Pellegrino, effettuati dalla guardia di finanza rientrano in questa operazione, come hanno precisato le Fiamme Gialle in una nota.

Sempre nell'ambito dell'operazione Chorus, le forze dell'ordine hanno dato esecuzione a tre ordinanze di custodia cautelare nei confronti di cinque persone, ritenute responsabili, a vario titolo, dei reati di fabbricazione e detenzione di ordigni esplodenti, rapine aggravate, porto e detenzione illegale di armi. 

Aggiornamenti su FoggiaToday

Foggia, bomba da Euronics: le telecamere hanno ripreso l'uomo che ha piazzato l'ordigno

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foggia, bombe ed estorsioni: blitz delle forze dell'ordine, 16 arresti

Today è in caricamento