Venerdì, 18 Giugno 2021
Foggia

Foggia, si offre di aiutarla poi la violenta in un casolare

I carabinieri hanno arrestato un 24enne bulgaro senza fissa dimora, Filip Georgiev

Filip Georgiev, il 24enne arrestato dai carabinieri

Violentata in un casolare da un ragazzo che si era offerto di aiutarla.

E’ successo a Foggia dove i carabinieri hanno arrestato un 24enne bulgaro senza fissa dimora, Filip Georgiev.

Secondo la ricostruzione delle forze dell’ordine, l’incubo della giovane, una 18enne rumena, è iniziato in stazione: dopo aver perso l’autobus per tornare a casa, a Potenza, la ragazza si è rivolta al 24enne chiedendo informazioni su un albergo per trascorrere la notte.

Georgiev si è offerto di accompagnarla presso un B&B, ma arrivato in una zona periferica ha costretto la ragazza a seguirlo in un casolare di campagna dove è avvenuta la violenza. 

Sebbene in stato di shock, dopo qualche ora la vittima è riuscita ad allontanarsi e a contattare i carabinieri. È stata rintracciata nelle vicinanze del casello autostradale di San Severo, visibilmente scossa. Le forze dell’ordine hanno raggiunto e arrestato il 24enne nello stesso casolare dov’è avvenuta la violenza.  (Da FoggiaToday)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foggia, si offre di aiutarla poi la violenta in un casolare

Today è in caricamento