Mercoledì, 24 Febbraio 2021
Firenze

Foto porno al cimitero vestita da suora: tre giovani nei guai

A chiamare le forze dell'ordine un cittadino che aveva notato una donna in abiti succinti e travestita da suora che si faceva fotografare in pose provocanti

Foto di repertorio

Avevano trasformato il cimitero di San Donato in Greti, frazione collinare del comune di Vinci, nei pressi di Firenze, in un set fotografico a luci rosse. Per questo motivo i carabinieri hanno denunciato tre persone, due uomini e una donna, colti sul fatto mentre stavano scattando delle foto pornografiche all'interno camposanto.

Come raccontano i quotidiani locali, tutto sarebbe successo intorno alle ore 15 di ieri, martedì 12 marzo. Ad accorgersi della presenza dei tre nel cimitero sarebbe stato un cittadino, incuriosito da una donna in abiti succinti e travestita da suora che si faceva fotografare in pose sensuali e provocanti, anche sdraiata sulle lapidi.

I protagonisti della vicenda sono tutti 30enni: la donna e il fidanzato, residenti nel Pisano, e il terzo uomo originario di Fucecchio. Tutti e tre, già noti alle forze dell'ordine per piccoli reati, sono stati denunciati. I carabinieri hanno sequestrato la macchina fotografica utilizzata per gli scatti. L'intento sarebbe stato quello di fare solo foto e non video da immettere nei canali della pornografia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foto porno al cimitero vestita da suora: tre giovani nei guai

Today è in caricamento