Frana colpisce Casargo: fango, detriti e macchine travolte

Nessuna vittima ma tanta paura nel paesino del Lecchese dove ci sono circa 140 sfollati. Il sindaco ha chiesto lo stato di calamità

Foto dei vigili del fuoco

L'ondata di maltempo che ieri si è abbattuta in Lombardia ha colpito le province di Lecco, Brescia e Bergamo. I danni più ingenti si sono verificati nel Lecchese, ed in particolare nel comune di Casargo dove una frana ha colpito il centro del paese, sommergendo alcune strade e travolgendo le auto parcheggiate. Molti abitanti hanno dovuto lasciare le proprie case.

"Gli sfollati ora sono 140" ha detto all'Adnkronos il sindaco Antonio Leonardo Pasquini, dopo che i vigili del fuoco, in un primo momento ne avevano contati circa 200.  "I danni sono ingenti - ha aggiunto il primo cittadino - il governo ci deve riconoscere lo Stato di calamità. Per fortuna non c'è stata alcuna vittima e il Comune ha questa eccellenza della scuola alberghiera che ha permesso di accogliere le persone in difficoltà". 

Casargo, una seconda frana sulla strada provinciale

Sempre nel comune di Casargo, dove è straripato il torrente Varrone, una frana si è abbattuta sulla strada provinciale 67 non coinvolgendo persone, come riferiscono fonti dei vigili del fuoco.

Vigili del fuoco al lavoro

I tecnici hanno lavorato  per tutta la notte, insieme ai vigili del fuoco e alle autorità. Il sindaco ha convocato una riunione straordinaria con tecnici e soccorritori per dirigere una scaletta degli interventi più urgenti. 

FRANA CASARGO 2-2

Per fortuna non sembrano al momento esserci problemi di stabilità per gli edifici e agli sfollati si darà la possibilità, accompagnati, di entrare nella zona rossa, quella di pericolo e maggiormente colpita. In mattinata dovrebbe essere riaperta la strada sp 67. Intanto sono attesi nuovi temporali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Danni anche nelle province di Brescia e Bergamo

Il maltempo ha provocato danni anche nel Bresciano e nel Bergamasco. A Ono San Pietro (Brescia) è crollato un ponte coinvolgendo autovetture parcheggiate senza persone all'interno. A Ceto sono stati segnalati allagamenti di sedi stradali e cantine. Anche in provincia di Bergamo ci sono stati allagamenti e auto in panne. Venti gli interventi dei vigili del fuoco. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva il caldo, quello vero: allerta in 10 città ma il weekend subirà un'irruzione atlantica

  • Angelica Donati, figlia di Milly Carlucci, ottiene una carica istituzionale da record

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 1 agosto 2020

  • Giro d'Italia 2020, tutte le tappe: altimetria, calendario e percorso

  • Elezioni regionali 2020: tutti gli ultimi sondaggi e le ultime notizie

  • Uomini e Donne, l'ex tronista Ludovica Valli: "Sto male, analisi costanti ma mi fido dei medici"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento