rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Si cerca ancora / Napoli

Cinque le vittime accertate: tra le salme un neonato di 20 giorni

I soccorritori continuano a scavare nel fango alla ricerca dei dispersi

Sale a cinque il bilancio delle vittime della gigantesca frana avvenuta ieri a Casamicciola. Tra queste un neonato di appena 20 giorni e una bambina di 5-6 anni, che al momento del ritrovamento indossava un pigiamino rosa. Poi quello di una donna anziana, tutte in via Celario. Le salme delle vittime sono state trasferite nell'obitorio dell'ospedale di Rizzoli a Lacco Ameno. Non si conoscono ancora le loro identità.

Secondo quanto riporta l'Ansa, le squadre dei soccorritori all'opera nella zona di via Celario avrebbero individuato altre due vittime, ma non è stato ancora possibile liberarle dal fango. I cani molecolari avrebbero rintracciato anche l'ottava vittima, di cui adesso i soccorritori conoscono la posizione.

Frana a Ischia: trovata una seconda vittima, una bambina di 5-6 anni con il pigiamino rosa

La prima vittima identificata è Eleonora Sirabella, 31 anni. Nata a Casamicciola, lavorava come commessa in un negozio di abbigliamento e sognava di sposarsi con l'attuale compagno al momento disperso. La loro casa è stata travolta dal fango: il corpo di Eleonora sarebbe stato trascinato per un centinaio di metri, fino a piazza Maio, dove poi è stato ritrovato.

Frana a Ischia, 4 bambini tra i dispersi: ecco chi si sta cercando ancora

Intanto i soccorritori, che da ieri lavorano senza sosta alla ricerca dei dispersi, continuano a scavare nel fango. Al momento mancano all?appello 7 persone. Al lavoro anche i sommozzatori in mare, nelle vicinanze del porto, nella speranza di individuare i corpi trascinanti in mare dalla violenza del fango e dei detriti. "Le ricerche non si fermeranno finché non avremo chiarito tutte le situazioni", ha detto il prefetto di Napoli, Claudio Palomba.

Tratta in salvo anche una famiglia di tre persone intrappolata nella propria abitazione in zona Celario (non risultavano tra i dispersi). Tra loro una donna di 90 anni non in grado di deambulare ed un'altra persona anziana: sono in buone condizioni.

Salvate dai vigili del fuoco del comando provinciale di Napoli e dai militari dell'Aeronautica anche otto persone che si trovavano in un agriturismo rimasto isolato. Sono state fatte salire su due elicotteri e portate all'eliporto di Lacco Ameno.

Frana a Ischia: il governo dichiara lo stato di emergenza per un anno e nomina un commissario

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinque le vittime accertate: tra le salme un neonato di 20 giorni

Today è in caricamento