rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Cronaca Palermo

Maxi frana minaccia un intero paese: massi crollano sulle case, decine di evacuati

Il distacco di grossi massi ha costretto decine di persone a lasciare le proprie case. Da dicembre la rocca che sovrasta Marineo si sta letteralmente sgretolando. Nonostante gli allarmi non erano state prese precauzioni: un disastro annunciato

Momenti di paura a Marineo, in provincia di Palermo, dove alcuni massi si sono staccati dal costone roccioso che sovrasta il paese, finendo a pochi metri dalle abitazioni. Il masso più grande, delle dimensioni un automobile, è finito in via Polifemo, mentre altri di dimensioni più ridotte nelle zone limitrofe.

Sul posto si sono recati immediatamente i Vigili del Fuoco e la Protezione civile che hanno provveduto a mettere in sicurezza l'area, transennando la zona e provvedendo ad evacuare tre abitazioni. In tutto sono dieci le persone costrette a lasciare le proprie case.

Marineo, la frana sulle case: a decine costretti a lasciare le proprie case

Nel paese già a metà dicembre era stata registrata una frana in contrada Roccabianca (GUARDA VIDEO). Dopo le prime evacuazione non erano stati presi altri provvedimenti. Il deputato del Pd Franco Ribaudo ha definito la vicenda come "un disastro", annunciando la volontà di presentare un'interrogazione in Parlamento.

Continua a leggere su Palermo Today

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi frana minaccia un intero paese: massi crollano sulle case, decine di evacuati

Today è in caricamento