Lunedì, 21 Giugno 2021
CRONACA

Padova, muore a 22 anni per una crisi epilettica

Francesca Galati, di Asti, è deceduta, nella tarda serata di martedì. La ragazza si trovava nel Padovano da venti giorni per un tirocinio in una pasticceria

Si trovava a Selvazzano (Padova) da venti giorni per uno stage in una pasticcera che sarebbe durato quattro mesi. Un tirocinio che, purtroppo, Francesca Galati, 22enne originaria di Asti, non porterà a termine.

La ragazza è morta martedì sera, in via Euganea, nella foresteria in cui dormiva ed era ospite assieme ad altre due colleghe stagiste di Napoli.

La 22enne, rientrata dal lavoro in pasticceria, dopo aver mangiato uno yogurt, era andata nella sua stanza. L'allarme è scattato alle 22.25, quando le due coinquiline si sono preoccupate nel sentire che il cellulare della ragazza suonava a vuoto nella camera. Aperta la porta, l'hanno rinvenuta a pancia in giù sul letto.

SOFFRIVA DI EPILESSIA. Per Francesca non c'è stato nulla da fare. Inutili i soccorsi dei sanitari del Suem 118, che non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Sul posto i carabinieri del Nuclero Radiomobile di Padova.

Da quanto si apprende, la morte sarebbe avvenuta per cause naturali. Sembra che la giovane soffrisse da tempo di crisi epilettiche, tanto che da mesi sarebbe stata in cura, assumendo medicinali quotidianamente per questa patologia. Proprio una complicazione a seguito di un attacco avrebbe provocato la sua prematura scomparsa. Il magistrato di turno ha comunque disposto l'autopsia sul corpo della giovane per giovedì. La pasticceria di Selvazzano ha chiuso per lutto.
(Da PadovaOggi)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Padova, muore a 22 anni per una crisi epilettica

Today è in caricamento