Lunedì, 8 Marzo 2021
Bergamo

Franco Colleoni: arrestato il figlio Francesco, c'è la svolta nelle indagini sull'omicidio

I carabinieri di Bergamo hanno arrestato oggi uno dei figli della vittima, Francesco Colleoni, 34 anni, di Dalmine. L'omicidio nella mattinata di ieri sarebbe avvenuto dopo l’ennesimo diverbio tra i due

Svolta nelle indagini sull'omicidio di Franco Colleoni, l'ex segretario provinciale della Lega brutalmente ucciso in casa a Brembo di Dalmine, nella Bergamasca. 

Francesco Colleoni è stato arrestato per l'omicidio del padre Franco

I carabinieri di Bergamo hanno arrestato oggi uno dei figli della vittima, Francesco 34 anni, di Dalmine. L'omicidio nella mattinata di ieri sarebbe avvenuto dopo l’ennesimo diverbio per la riapertura della loro trattoria «Il Carroccio» tra padre e figlio. Il giovane lavorava come cuoco del locale. Ci sarebbe stata una colluttazione nel corso della quale il giovane avrebbe colpito violentemente il padre facendolo cadere a terra e facendogli sbattere più volte la testa su una pietra.

Le indagini proseguono, il movente sarebbe da ricercare nei cattivi rapporti familiari e in quelli legati alla gestione del ristorante di famiglia. Francesco Colleoni,  ha ammesso ai militari del Nucleo Investigativo e della Compagnia di Treviglio solo la colluttazione con il padre, ma dice di non ricordare nulla dei fatti seguenti. È stato tratto in arresto. Il pm Fabrizio Gaverini ha poi interrogato l’arrestato assistito da un avvocato di fiducia. Il 34enne è in carcere a Bergamo.

"Franco Colleoni Era una persona tranquilla e simpatica"

Lo sconcerto per il tragico fatto di sangue ieri era palpabile nella zona. "Era un amico di famiglia, mio padre e mio zio lo conoscevano. Era una persona tranquilla e simpatica". Così parlando all'Adnkronos un vicino di casa ricorda Franco Colleoni, il ristoratore ucciso ieri a Dalmine, in provincia di Bergamo. "Venivo spesso nel suo ristorante a mezzogiorno. Era sempre pieno", racconta un altro abitante del quartiere. "La zona è tranquilla. La rapina mi sembra strana in questo periodo di Covid in cui il ristorante era chiuso". Una coppia di amici passeggia davanti al ristorante 'Il Carroccio', che Colleoni gestiva. "Siamo cresciuti qui e venivamo spesso a pranzo. Il ristorante era sempre pieno e ogni tanto si faceva fatica a sedersi. Difficilmente poteva avere problemi economici visto come andava il locale". Le indagini hanno poi avuto un'accelerata nel giro di poche ore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Franco Colleoni: arrestato il figlio Francesco, c'è la svolta nelle indagini sull'omicidio

Today è in caricamento