rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Il caso / Roma

Francesco travolto e ucciso sul marciapiede: "A processo per omicidio stradale"

A ottobre il 18enne Francesco Valdiserri è stato travolto da un'auto a Roma. La 23enne che era al volante aveva un tasso alcolemico rilevato tre volte superiore al limite consentito e viaggiava ad almeno 80 chilometri orari

Quattro mesi dopo la morte di Francesco Valdiserri, il ragazzo travolto da un'auto mentre camminava su un marciapiede di via Cristoforo Colombo a Roma, la procura capitolina ha chiesto il giudizio immediato per la ragazza di 23 anni che era alla guida dell'auto. 

L'incidente è avvenuto nella notte tra il 19 e il 20 ottobre scorso. Nei confronti dell'indagata l'accusa è di omicidio stradale. L'esperto nominato come consulente, ha confermato quello che i vigili urbani avevano riscontrato all'indomani della tragedia: la giovane alla guida della vettura e il suo amico avevano bevuto troppo. Il tasso alcolemico della ragazza era tre volte superiore al limite e viaggiava ad almeno 80 chilometri orari.

Al volante drogato un automobilista su dieci

Sarà adesso il  giudice per le indagini preliminari a valutare gli elementi raccolti dal pm e decidere quando fissare il processo.

Investimento via Cristoforo Colombo 19.10.2022 2-2

"Non abbiamo mai parlato direttamente della notte che ha distrutto la vita di Fra e le nostre - il commento su Twitter del papà di Francesco, Luca, che è un giornalista del Corriere della Sera - Parliamo e parleremo di lui come di tante altre vittime della violenza stradale. Non guidate se avete bevuto o preso sostanze, non usate lo smartphone. Rispettate i limiti di velocità".  

Luca Valdiserri

Tutte le notizie su Today.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francesco travolto e ucciso sul marciapiede: "A processo per omicidio stradale"

Today è in caricamento