rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
La tragedia / Vibo Valentia

Fratello e sorella trovati morti in casa, i corpi vicini e già in decomposizione

Sono stati i vicini a far scattare l'allarme, non vedendo in giro la coppia e dopo aver avvertito un forte odore di gas. Una volta all'interno, i carabinieri e i vigili del fuoco hanno fatto la macabra scoperta

Erano in cucina, uno accanto all'altra. Insieme nella vita e insieme nella morte. Fratello e sorella, di 64 e 69 anni, sono stati trovati morti nel loro appartamento di Vibo Valentia. I cadaveri erano in stato di decomposizione.

Sono stati i vicini a far scattare l'allarme, non vedendo in giro la coppia e dopo aver avvertito un forte odore di gas. Una volta all'interno, i carabinieri e i vigili del fuoco hanno fatto la macabra scoperta. In casa, i soccorritori hanno trovato il gas aperto. 

Sul posto è intervenuto anche il medico legale per una prima ispezione cadaverica. La palazzina in cui viveva la coppia è stata messa in sicurezza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fratello e sorella trovati morti in casa, i corpi vicini e già in decomposizione

Today è in caricamento