rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca

Funerali Frizzi: folla in piazza del Popolo, tra gente comune e volti noti

Molte persone dietro le transenne per le esequie del popolare conduttore. In prima fila nella Chiesa degli Artisti la moglie Carlotta Mantovan, Carlo Conti, Milly Carlucci

E' gremito il piazzale antistante la Chiesa degli Artisti di piazza del Popolo a Roma, per il funerale di Fabrizio Frizzi. Un grande applauso ha accolto l'arrivo del feretro. Allestito fuori dalla chiesa un maxischermo per permettere di seguire la cerimonia anche a chi non entrerà in chiesa. Il funerale viene trasmesso in diretta su Rai 1. 

All'interno della chiesa, insieme alla moglie Carlotta Mantovan, seduti tra le prime file anche Carlo Conti, Antonella Clerici, Simona Ventura, Massimo Giletti, Lorena Bianchetti, Adriana Volpe, Max Biaggi e tanti amici e colleghi del popolare conduttore televisivo, scomparso a sessant'anni per emorragia cerebrale. Sulla bara una corona di tulipani gialli. La prima lettura è stata di una commosa Milly Carlucci. Ad intervenire, poi, il fratello Fabio, Conti e Clerici, Insinna con la poesia" Amicizia" di Jorge Luis Borges

Fabrizio Frizzi, amici e colleghi partecipano ai funerali a Roma

"Non è stato un personaggio, ma una persona. E' uno di casa"

"Salutiamo un artista, un fratello, un amico - ha detto l'officiante dal pulpito - La cifra dell'estistenza di Fabrizio è stata la generosità. Fabrizio era consapevole della vita meravigliosa che aveva. Amava moltissimo la sua famiglia d'origine: papà Fulvio, storia del cinema italiano, e la mamma. Amava quei valori che gli abbiamo visto comunicare in video e nella vita". 

"Molte persone si sono chieste il perché di tanto affetto, beh, perché si raccoglie ciò che si semina. Ora gli sta arrivando amore", ha proseguito. Quindi il racconto dell'attività di beneficenza portata avanti negli anni dal presentatore. Sempre nel silenzio, mai sotto i riflettori.  "Partecipava a tutte le manifestazioni, dalla Partita del cuore alla Unitalsi. Accompagnava i malati, partecipava (...) Di lui mi ha sempre colpito la sua capacità di compassione. Fabrizio sapeva gioire. Il suo sorriso trasparente esprimeva purezza della sua anima, dell'eterno ragazzo, del suo sguardo puro sul mondo (...) E' stato amato. Non è stato un personaggio, è stato una persona, considerato uno di casa".

Funerali Fabrizio Frizzi, le foto all'interno della Chiesa degli Artisti

Poi il congedo: "Carlotta mi ha chiesto di dirvi un grande grazie da parte di Fabrizio, per essere qui. L'amore di Fabrizio non si cancella, ma si moltiplica. Lui avrebbe salutato ognuno, dando mano e ringraziando. Credo che dall'alto, col suo sorriso, ci guarda e ci accompagna". 

Nel video di seguito, l'arrivo del feretro accolto da un grande applauso

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Funerali Frizzi: folla in piazza del Popolo, tra gente comune e volti noti

Today è in caricamento