Giovedì, 24 Giugno 2021
Le ultime notizie / Verbano-Cusio-Ossola

Come sta il bambino unico superstite della tragedia della funivia Stresa-Mottarone

Il bimbo di 5 anni Eitan Biran è l'unico superstite della tragedia della funivia Stresa-Mottarone: si trova ricoverato in rianimazione all’ospedale infantile Regina Margherita di Torino

Lotta tra la vita e la morte il bimbo di 5 anni, rimasto ferito nello schianto della funivia del Mottarone. Nell'incidente sono morte 14 persone tra cui tutta la famiglia del piccolo Eitan. Il bimbo ieri è stato sottoposto a un lungo intervento chirurgico per ridurre le fratture agli arti inferiori. Intubato e sedato, il piccolo è ricoverato in rianimazione all’ospedale infantile Regina Margherita di Torino. La prognosi resta riservata.

Al suo arrivo in ospedale Eitan Biran era cosciente e presentava un politrauma cranio-toracico-addominale e fratture agli arti inferiori. "Il lungo intervento di ieri ha ridotto molte fratture" fanno sapere dal nosocomio torinese.

"Le condizioni sono stabili - ha sottolineato il direttore generale della Città della Salute di Torino, Giovanni La Valle - dopo l'intervento per stabilizzare le fratture alle gambe abbiamo fatto ulteriori accertamenti, dal punto di vista emodinamico è stabile. In questo momento è monitorato, resta in prognosi riservata e lo resterà per le prossime 48 ore".

In ospedale, nella tarda serata di ieri, è arrivata Aya Biran, la zia del Eitan Biran, sorella del padre che nell'incidente è morto con la moglie e con l'altro figlio di due anni. La famiglia, di origini israeliane, viveva nel Pavese, dove la zia è medico in un carcere

"Ho perso mio fratello, mia cognata, un altro nipotino - dice - e con loro sono morti anche i nonni di mia cognata, che dopo aver ricevuto il vaccino in Israele avevano deciso di venire in Italia per stare un po' con i nipoti dicendo 'cosa mai può succedere in Italia".

"Non sappiamo quale sarà la direzione -spiega all'agenzia Ansa - il trauma subito include un trauma cranico, bisogna vedere come evolverà la situazione" 

La gita in montagna, poi l'incubo: la famiglia spezzata sul Mottarone 

Il disastro della funivia del Mottarone ha colpito quattro famiglie, due residenti in Lombardia, una in Emilia Romagna e una in Calabria. 

Funivia Stresa Mottarone: distrutte quattro famiglie, i nomi di 12 delle 14 vittime 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come sta il bambino unico superstite della tragedia della funivia Stresa-Mottarone

Today è in caricamento