Domenica, 7 Marzo 2021
Roma

Come i ladri segnano con una M le case da svaligiare

Allerta furti a Colle Salario: i residenti fanno le ronde. Nel mirino dei carabinieri una banda di uomini e donne

Colle Salario (foto da Facebook)

I ladri sorvegliano le entrate dei palazzi per scegliere quali case "visitare" quando il proprietario non c'è. Studiano orari ed abitudini dei residenti e segnano sul campanello con una 'M' gli appartamenti da svaligiare. Sta succedendo a Colle Salario, dove una per una sono state predate molte abitazioni, in particolare tra le "torri" di via Camerata Picena. 

Come i ladri segnano con una M le case da svaligiare

Il Messaggero scrive che la tecnica è ormai assodata e per questo i residenti si stanno organizzando con le ronde di quartiere per rinforzare il servizio di sorveglianza. Gli appartamenti più "visitati" sono quelli tra primo e secondo piano, perché è più facile arrivarci. 

L’ultimo colpo, lunedì mattina, è però sfumato. Il ladro si stava arrampicando dal balcone del primo piano quando uno dei residenti lo ha visto e ha fatto scattare l’allarme mettendolo in fuga. Episodi che si ripetono giorno dopo giorno. Ancora ieri mattina – al primo della torre - è comparsa la lettera “M” e il disegno di un cuore. Dal codice della banda: donna sola in casa.

L’appartamento è quello di Mirko Ricci, 32enne operaio, che insieme a un gruppo di vicini di casa sta organizzando le ronde nel quartiere: «Hanno suonato al campanello di casa – racconta – mia moglie non ha risposto ma ha visto che era una donna con un carrello della spesa che chiamava “Maria”. Quando è andata via ha visto la lettera disegnata vicino al nostro campanello. Abbiamo subito capito di essere finiti nel mirino di questa banda. Ho avvertito i vicini di casa e ho cancellato quella lettera».

I residenti hanno anche scoperto che le telecamere di videosorveglianza non sono in funzione. I carabinieri indagano e hanno concentrato l'attenzione su una banda dell'Est Europa in cui le donne individuano e “segnano” gli orari in cui i proprietari sono in casa e gli uomini, quando l’appartamento è vuoto, entrano in azione arrampicandosi per pochi metri da un balcone all’altro. 

Le due minorenni stuprate durante la festa a Marconia: quattro arresti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come i ladri segnano con una M le case da svaligiare

Today è in caricamento