rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Sanremo

Esplosione a Sanremo: "E' stata la vittima ad accendere la luce, non si era accorta del gas"

Al momento dell'incidente nella villa era presente anche Gabriel Garko. La ricostruzione del quotidiano Riviera 24

E’ stata quasi certamente una fuga di gas a causare l’esplosione che questa mattina è costata la vita ad una donna di 77 anni, Maria Grazia Gugliermetti a Sanremo.

Secondo quanto ricostruito dal quotidiano Riviera 24 sarebbe stata la donna, poco prima delle nove del mattino, a svegliarsi per prima e ad accendere la luce (o un elettrodomestico) dando così origine all’esplosione.

Nella villetta di via delle Rose dormivano in tre: la 77enne madre del proprietario, l’attore Gabriel Garko e la sua assistente personale, Valentina.

Forse l’anziana ha acceso la luce per un gesto istintivo, o forse non si è accorta che l’aria era satura di gas, probabilmente fuoriuscito dal fornello della cucina posta al piano superiore dell’abitazione.

In quel momento Garko e la sua assistente dormivano al piano inferiore della villetta, come riportato da Repubblica: una circostanza che probabilmente gli ha salvato la vita. 

Secondo il racconto di alcuni vicini, lo scoppio è stato talmente forte da far pensare ad un terremoto; subito dopo l'esplosione alte fiamme si sono alzate fino al tetto. All’attore poteva andare molto peggio: gli è crollato addosso parte del soffitto della camera da letto. 

Dopo essere stato dimesso dall'ospedale Garko è stato ascoltato dai carabinieri per circa un'ora, dalle 12 alle 13. Da quello che si vede da alcune foto scattate dal quotidiano Riviera 24, il braccio destro dell'attore risulta ferito, con due medicazioni a coprire quelle che sembrano altrettante escoriazioni. La prognosi dei medici è di dieci giorni, ma secondo indiscrezioni l'attore è psicologicamente molto provato.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esplosione a Sanremo: "E' stata la vittima ad accendere la luce, non si era accorta del gas"

Today è in caricamento