Lunedì, 14 Giugno 2021
Il dramma di Cabiate / Como

Sharon morta a 18 mesi, confessa l’ex compagno della madre: "Ho abusato di lei e l’ho uccisa"

A gennaio la morte della piccola. L’autopsia aveva rivelato che la bambina era aveva subito violenze sessuali e percosse. La confessione di Gabriel Robert Marincat davanti al pubblico ministero

Dopo mesi, è arrivata la confessione: Gabriel Robert Marincat ha ammesso di aver abusato e poi picchiato fino a ucciderla la piccola Sharon, la bimba di 18 mesi morta lo scorso gennaio in un appartamento di Cabiate (Como).

Marincat, ex compagno della madre della bambina, era stato arrestato nei giorni successivi alla tragedia, dopo le risultanze dell'autopsia e in seguito alla ricostruzione degli inquirenti, che avevano mostrato come la piccola non fosse morta in seguito a un incidente domestico. Questa infatti la prima versione fornita il giorno della tragedia: Marincat aveva raccontato che la bambina si era tirata addotto una stufetta mentre giocava, poi aveva ripreso a giocare normalmente e infine si era addormentata improvvisamente. I soccorsi erano stati allertati solo qualche ora dopo ma per Sharon, portata d'urgenza in ospedale a Bergamo, non c'era stato niente da fare.

Sharon, la bimba morta a Cabiate: la confessione di Gabriel Robert Marincat

Pochi giorni dopo l'autopsia aveva rivelato che la piccola era stata vittima di violenza sessuale e percosse. Marincat era stato arrestato per morte come conseguenza di maltrattamenti in famiglia, reato modificato poi in omicidio volontario aggravato dalla violenza sessuale ai danni di una bambina, dopo l'esito dell'autopsia.

Marincat aveva negato ogni addebito e per quattro mesi aveva continuato a ribadire la sua versione, fino a questa mattina. Interrogato dalla pm Antonia Pavan, Marincat ha infine confessato di aver abusato di Sharon e di averla poi picchiata fino a causarne la morte. Ora la Procura intende chiedere per lui il giudizio immediato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sharon morta a 18 mesi, confessa l’ex compagno della madre: "Ho abusato di lei e l’ho uccisa"

Today è in caricamento