Giovedì, 25 Febbraio 2021
Ai domiciliari / Palermo

Gaetano Vasari, l'ex calciatore di Palermo, Samp e Cagliari arrestato per bancarotta fraudolenta

L'ex giocatore si trova ai domiciliari: è indagato fallimento della società "Pane, pizza e... srl", attraverso la quale gestiva il panificio Caldopane, chiuso da giugno

Gaetano Vasari nel suo panificio (Foto da PalermoToday)

L'ex calciatore Gaetano Vasari, detto anche 'Tanino', è finito agli arresti domiciliari a Palermo con l'accusa di bancarotta fraudolenta. Vasari, che nella sua carriera ha militato in diversi club di Serie A e B, dal Palermo alla Sampdoria, passando per Cagliari e Lecce, è stato arrestato dopo l'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Palermo a fine dicembre scorso, anche se soltanto oggi la notizia è stata resa nota. 

Palermo, Gaetano Vasari arrestato per bancarotta fraudolenta

 L’attività d’indagine, svolta dalla sezione di polizia giudiziaria dei carabinieri su delega della Procura, si è concentrata sulla società "Pane, pizza e… srl" attraverso la quale gestiva Caldopane, il panificio di via Alcide de Gasperi chiuso a giugno. Per lo stesso reato sono stati indagati e denunciati anche il fratello e le figlie di Vasari. L'avvocato dell'ex esterno d'attacco ha presentato istanza per la revoca della misura cautelare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gaetano Vasari, l'ex calciatore di Palermo, Samp e Cagliari arrestato per bancarotta fraudolenta

Today è in caricamento