Gatto preso a calci e ucciso, denunciati un 15enne e un 17enne

I carabinieri di Casoria, in provincia di Napoli, hanno denunciato i due minori in seguito ad un video diventato virale su TikTok: un gesto di una violenza inaudita contro un animale indifeso

Il gatto preso a calci a Casoria

Due ragazzini di 15 e 17 anni sono stati denunciati per maltrattamento di animali dai carabinieri di Casoria, in provincia di Napoli, in seguito ad un video, divenuto virale su TikTok, in cui uno dei due minori colpisce violentemente un gatto con un calcio, con l'animale che dopo qualche ora è deceduto. Secondo quanto accertato dai militari a prendere a calci il gatto sarebbe stato un 15enne di Casalnuovo (Napoli) mentre l'altro ragazzo di 17 anni avrebbe poi postato il video su un social. I militari hanno sequestrato il telefonino utilizzato per postare il video.

Gatto preso a calci, il video su TikTok

Le terribili immagini di Casoria hanno fatto il giro dei social e non solo. Nel filmato, che preferiamo non pubblicare, si vede un ragazzino che assolutamente senza alcuna ragione sferra un violento calcio contro il gatto indifeso. L'animale viene sbalzato contro il muro, poi ricade a terra esanime. Un colpo di una violenza inaudita, che ha scatenato un'ondata di indignazione sui social. 

Per il gatto, come testimoniato dalla La Liv Onlus, ente che tutela gli animali, non c'è stato nulla da fare: "Il gattino è morto. Quando, ormai 5 ore fa ci arrivò quel video, decidemmo come in tanti di pubblicarlo, per darne notizia e cercare di capire chi fossero gli autori del vile gesto. All'inizio le notizie erano frammentarie, confuse, solo dopo un paio d'ore scoprimmo che il post era di circa un mese fa, ma che era stato reso pubblico solo oggi. Tuttavia, ci arrivarono telefonate in cui si affermava che potesse essere ancora vivo e che persone il giorno dopo sarebbero andate a cercarlo. Ci siamo aggrappati a questo con tutte le nostre forze, ma le notizie si rincorrono di minuto in minuto. Di tutta questa terribile storia non rimane che un gattino morto e una umanità sempre più perduta"-.

Il sindaco di Casoria: ''Violenza gratuita''

"In merito al deplorevole episodio riguardante un gatto preso a calci da un ragazzo avvenuto a Casoria, esprimo profonda condanna per un gesto di violenza gratuita che non fa onore ad una comunità cittadina civile come la nostra – ha commentato il primo cittadino di Casoria - Fin da quando sono state diffuse in rete le immagini, la Polizia Municipale si è messa sulle tracce dell'autore che è stato prontamente rintracciato.  Lo stesso sarà deferito all'Autorità Giudiziaria competente. L' operato della Polizia Municipale, che ringrazio, sia da monito per tutti perché non si ripetano più gesti di questo tipo. Mi rivolgo infine a coloro che hanno pubblicato le immagini sui social per cui saranno compiuti accertamenti rivolti a verificare anche le loro responsabilità penali. Piuttosto che registrare avrebbero fatto meglio a fermare il loro compagno prima di compiere il vile gesto ed in ogni caso avrebbero avuto il dovere di denunciare l'accaduto".

L'amico: "Ha sbagliato, ma non è un cattivo ragazzo"

Francesco Emilio Borrelli, nella giornata di ieri, ha poi pubblicato su Twitter la testimonianza di un giovane che dice di essere amico del ragazzino che ha sferrato il calcio. "Sono stato alle medie con questo ragazzo, ha sbagliato ma non è una cattiva persona. Certo viene da una famiglia particolare, è un ragazzo con dei problemi". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Sul momento - prosegue l'amico, che dice di non aver assistito di persona alla scena - pensava solamente a fare il video e a farsi figo davanti agli amici, e comunque quel video non era stato fatto per essere postato. L'ha postato un nostro amico e ha sbagliato anche lui". 

"Morto il gatto preso a calci da un ragazzino": l'indignazione social dopo il video su TikTok

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giro d'Italia 2020, tutte le tappe: altimetria, calendario e percorso

  • Verso il coprifuoco alle 22 in tutta Italia

  • Raimondo Todaro: "Con Elisa Isoardi sempre più uniti, ma in ospedale con me c’era la mia ex moglie"

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • Fa la spia perché il vicino non rispetta la regola dei 6 in casa e finisce malissimo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento