Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Rimini

Sfregiata con l'acido: l'ex di Gessica Notaro condannato a 10 anni

Il capoverdiano Eddy Tavares è stato condannato per l'aggressione a Gessica Notaro, per lui si aprono le porte del carcere

Gessica Notaro

Edson Tavares è stato condannato a 10 anni di reclusione, due in meno rispetto alla richiesta del pubblico ministero, nel processo che lo vedeva imputato con l'accusa di aver sfigurato con l'acido l'ex fidanzata Gessica Notaro.

La vicenda risale allo scorso 10 gennaio quando, quella notte, il 31enne aveva atteso la giovane nei pressi della sua abitazione per poi gettarle sul volto del liquido corrosivo che aveva provocato all'ex finalista di Miss Italia delle gravissime lesioni al volto e la perdita della vista dall'occhio sinistro.

gessica notaro edson tavares-2

La storia

Il volto di Gessica Notaro era finito spesso sugli schermi della tv e sulle riviste di gossip: finalista di Miss Italia circa una decina di anni fa e poi al centro di flirt estivi con personaggi famosi del piccolo schermo su cui hanno puntato le macchine fotografiche i paparazzi. Poi, purtroppo, la sua vicenda è passata ad un altro settore dell'informazione, quello della cronaca.

Nel gennaio del 2017, la 28enne riminese venne ricoverata in gravi condizioni all 'ospedale"Bufalini" di Cesena dopo essere stata aggredita con dell'acido dall'ex compagno Edson Tavares. La giovane è stata ricoverata per diversi giorni, con il rischio di perdere completamente la vista. Da quel momento è iniziato il lungo calvario della donna, in parallelo con la battaglia combattuta in sede legale con l'ex fidanzato, accusato dell'aggressione. Oggi, per Edson Tavares, è arrivata la condanna.

Tutti gli aggiornamenti su RiminiToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfregiata con l'acido: l'ex di Gessica Notaro condannato a 10 anni

Today è in caricamento