Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Gelosia, ricatti e minacce: così Eddy tormentava l'ex finalista di miss Italia

Il caso di Gessica Notaro, la 28enne di Rimini sfregiata al volto dall'ex compagno, Edson Jorge Tavares. L'uomo, nonostante due denunce a suo carico, aveva continuato a perseguitarla con ogni mezzo, anche screditandola davanti ai datori di lavoro

Secondo le prime ricostruzioni degli inquirenti, il 29enne nella serata di martedì si sarebbe appostato in via Bidente, dove vive la Notaro e poco lontano anche dall'abitazione dello stesso capoverdiano, e quando la ragazza è arrivata a casa sarebbe scattato l'agguato con l'acido. Sono stati i vicini a sentire le urla della 28enne ed è scattato l'allarme che ha fatto accorrere sul posto carabinieri, polizia di Stato e ambulanza del 118. E' stata la stessa vittima a dichiarare che l'aggressore era stato il suo ex ragazzo, fuggito nel frattempo facendo perdere le proprie tracce, ed è partita la caccia all'uomo durata fino alla mattinata di mercoledì quando, il 29enne, è stato intercettato dai carabinieri e portato in Questura.

L'ALIBI - Davanti agli inquirenti, Tavares ha sempre negato ogni addebito sostentendo che, quella sera, si trovava in compagnia di un'amica con la quale ha trascorso tutta la notte. Ascoltata dagli investigatori della squadra Mobile, tuttavia, il racconto della donna sarebbe apparso alquanto lacunoso tanto da non convicerli completamente. Il magistrato di turno, che ha coordinato l'inchiesta, ha quindi disposto il fermo nei confronti del 29enne che, nella giornata di venerdì, comparirà davanti al gip per la convalida.

La notizia su RiminiToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gelosia, ricatti e minacce: così Eddy tormentava l'ex finalista di miss Italia

Today è in caricamento