rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Persone scomparse / Sassari

Giannardo Acca: il giallo dell'ex sottoufficiale dell'Aeronautica scomparso nel nulla da oltre dieci giorni

L'uomo, 59 anni, vive con la moglie a Fertilia, una frazione a pochi chilometri da Alghero. La mattina del 16 ottobre lei quando si è svegliata non lo ha trovato a casa. Tanti appelli della famiglia sui social

Sono passati più di dieci giorni senza una vera traccia, senza una pista da seguire. Giovanni Leonardo Acca detto Giannardo, 59 anni, sottoufficiale dell'Aeronautica in pensione, vive con la moglie a Fertilia, una frazione di mare a pochi chilometri da Alghero (Sassari). La mattina dello scorso 16 ottobre la moglie, quando si è svegliata, non lo ha trovato a casa. Lo aveva visto l'ultima volta intorno alle 5 del mattino.

Acca quel giorno si è allontanato a bordo della sua auto, una berlina Audi A4 di colore grigio metallizzato, del 2002, con evidenti graffi e due sticker della Apple sui lati posteriori del portabagagli (chiunque la avvisti è invitato a chiamare le forze dell'ordine). Quando si è allontanato, ha portato con sé il telefono, un caricabatterie, il filo per caricare il telefono in macchina e il portafogli con i documenti. Il suo cellulare ha agganciato una cella che copre l'aeroporto civile di Fertilia alle 13:30, poi si è spento. Buio totale.

La famiglia non si è mai persa d'animo in questi giorni di angoscia, e ha ringraziato la città che sta sostenendo le ricerche. L'obiettivo è che l'uomo torni presto a casa. "La pesantezza è stata però addolcita da voi - scrive il figlio sui social - dal vostro supporto e dal vostro affetto. Noi non ci fermiamo e non ci perdiamo d'animo, perché il posto di Papà e qui a casa con noi e qui a casa lo riporteremo".

Il figlio di Giannardo, che sui social ha scritto commoventi messaggi rivolti al padre in questi giorni, ha lanciato un nuovo appello invitando chiunque possa farlo a stampare la locandina e a esporla ovunque nell'isola: "Questa situazione ha creato un dolore lancinante, ingiustificato, irrazionale - spiega la famiglia -. Un dolore che toglie l’appetito, il sonno. Un dolore che ci annulla, perché l’assenza di un padre e di un marito toglie certezze e fa sprofondare nelle sabbie mobili.Il nostro silenzio non significa che abbiamo perso le speranze, il nostro silenzio non significa che abbiamo o che molleremo la presa. Perché noi non ci fermeremo fino a quando Papà non tornerà a casa. Ti aspettiamo a casa a braccia aperte Papà, ti amiamo".

Acca non è originario di Alghero, bensì di Sedini, ed è molto attaccato a quella zona della Sardegna, che include anche Valledoria, Badesi, Santa Maria Coghinas. Non ci sono certezze, ma a questo punto non si può escludere tutta la regione come campo di ricerca.

Giannardo Acca, il volantino

Continua a leggere su Today.it...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giannardo Acca: il giallo dell'ex sottoufficiale dell'Aeronautica scomparso nel nulla da oltre dieci giorni

Today è in caricamento