Mercoledì, 23 Giugno 2021
Stati Uniti

Usa, due giornalisti uccisi in diretta tv: il killer spiega tutto sui social e si spara

Vester Lee Flanagan, dipendente dell'emittente tv locale Wdbj, ha ucciso in diretta tv una giornalista 24enne, Alison Parker, e un cameraman di 27, Adam Ward. Poi ha pubblicato in rete il filmato dell'esecuzione e il movente. Dopo una breve fuga in macchina ha tentato il suicidio

Una reporter e un cameraman, Alison Parker e Adam Ward, di una emittente tv sono stati uccisi in Virginia, negli Stati Uniti, mentre erano in diretta televisiva. Il killer che li ha uccisi è un ex impiegato 41enne della stessa emittente delle vittime: Vester Lee Flanagan.

L'uomo, prima di suicidarsi, ha anche spiegato le ragioni del suo gesto su Twitter: "Alison ha fatto commenti razzisti. L'hanno assunta dopo questo?", ha scritto su Twitter poco dopo la strage. Poi ha spiegato agli utenti che aveva filmato tutto e che il video era su Facebook. Solo dopo è scappato in auto, ma la polizia l'ha raggiunto: così l'uomo si è sparato. 


IMMAGINI SHOCK - Tutto è successo nei pressi di Moneta, in Virginia. La reporter e l'operatore stanno intervistando in diretta una donna (che rimarrà ferita alla schiena) che parla del turismo nella zona. Mentre la reporter sta per fare la seconda domanda si sentono i primi colpi di arma da fuoco e poi il fuggi-fuggi generale. Poi l'inquadratura si ferma raso terra, dopo la caduta dell'operatore. In quel momento viene inquadrato il volto del killer: l'uomo è in abito scuro e segue la giornalista che intanto era fuggita.

ciao-3

La regia taglia quindi la diretta: torna in video la conduttrice della WDBJ-TV è sotto shock, senza parole. Riprende poi fiato: "Non siamo sicuri di cosa sia successo lì. Cercheremo di capire cosa fossero quei suoni". Poi arriva l'annuncio della morte della reporter e del collega.

ATTENZIONE: IMMAGINI SCONSIGLIATE AD UN PUBBLICO SENSIBILE

SPARI IN DIRETTA TV: IL VIDEO SHOCK

SPARI-2

IL VIDEO E FUGA DEL KILLER - A quel punto la polizia ha fatto scattare la caccia all'uomo, che è durata poco: quando la polizia lo ha raggiunto l'uomo ha tentato il suicidio sparandosi. Ma quello che Vester Lee Flanagan aveva annunciato sui social prima di morire è la verità: aveva girato un video con il proprio cellulare, caricato sul web prima di darsi alla fuga. 

IL VIDEO DELLA STRAGE GIRATO DAL KILLER
C_4_box_31710_upiFoto1F-3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Usa, due giornalisti uccisi in diretta tv: il killer spiega tutto sui social e si spara

Today è in caricamento