rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Dramma

Rimproverato dal padre, si spara con la pistola a 19 anni

Sull'accaduto indagano i carabinieri, che hanno messo sotto sequestro l'arma

Dramma familiare quello avvenuto nelle scorse ore in provincia di Benevento dove un ragazzo di 19 anni si è sparato con la pistola del padre, dopo che questo lo aveva rimproverato. Il giovane è stato soccorso dai sanitari del 118 e trasportato subito in ospedale, dove ora si trova in gravi condizioni.

Secondo una primissima ricostruzione delle forze dell’ordine, il ragazzo ieri era stato rimproverato dal padre per essere rientrato in casa troppo tardi. Poi, alle luci dell’alba, è scattato l’allarme ai soccorsi. Il 19enne si era sparato, colpendosi alla testa. Avrebbe usato la pistola del padre che è regolarmente detenuta dall’uomo.

Sull'accaduto indagano i carabinieri campani, che per ora hanno messo sotto sequestro la pistola, mentre cercano di ricostruire i fatti in tutti i dettagli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimproverato dal padre, si spara con la pistola a 19 anni

Today è in caricamento