Lunedì, 1 Marzo 2021
Persone scomparse / Padova

Giuseppe ritrovato vivo dopo tre giorni: era caduto in un tombino

A segnalare la presenza dell'anziano sono stati alcuni passanti. Sarebbe finito nella buca per recuperare le chiavi di casa

Il ritrovamento dell'anziano

Le figlie lo hanno cercato disperatamente per giorni. Per tre lunghi giorni. Giuseppe Fasanaro detto Bepi, residente a Montegrotto Terme (Padova), era scomparso nel nulla mercoledì scorso. Era uscito con la sua bici e non aveva fatto più ritorno a casa. Giuseppe si era come volatilizzato. I familiari, angosciati, avevano lanciato un accorato appello sui social invitando chiunque potesse avere notizie a contattare i carabinieri. Temevano che stesse vagando chissà dove. E invece Giuseppe era dentro una buca non lontano da casa. 

Il 76enne è stato ritrovato oggi intorno all’ora di pranzo dai carabinieri di Abano Terme con l'ausilio del soccorso alpino di Padova. Era caduto in una bocca di lupo: forse voleva solo recuperare le chiavi di casa cadute tra le fessure di una grata. Poi è scivolato, precipitando per tre metri.   

anziano scomparso 2-2

A segnalare la presenza dell’anziano, poco prima delle 13, sono stati alcuni passanti che hanno subito avvertito i carabinieri. Raggiunto dal personale sanitario del 118 di Abano Terme, che gli ha prestato prima assistenza, l'anziano è stato caricato in barella e recuperato dai soccorritori. Cosciente, ma disidratato e provato dai giorni di immobilità, è stato subito trasportato all'ospedale per le cure del caso.

I carabinieri valuteranno la dinamica dell'incidente. Da ieri  lo stavano cercando il Soccorso alpino di Padova, con una decina di volontari compresi medico e due infermieri, Vigili del fuoco, Protezione civile, carabinieri.

caduto 1-2

Anziano caduto in un tombino: la ricostruzione del sindaco

Contattato da PadovaOggi, Riccardo Mortandello, sindaco di Montegrotto Terme, ricostruisce il ritrovamento: "Sembra che sia caduto in una griglia di ispezione della fontana di piazzetta Perlasca, vicino alla sua abitazione".

"È caduto nell'interrato del gruppo pompe della fontana: la grata era chiusa, lui l'ha aperta probabilmente per recuperare qualcosa che gli era caduto al suo interno ed entrando è scivolato, battendo la testa e procurandosi qualche frattura. È stato recuperato dal soccorso alpino e condotto all'ospedale di Abano Terme: era abbastanza provato e disidratato in quanto rimasto quasi tre giorni senza acqua e cibo. Ha un trauma cranico e delle fratture".

Abbandona la famiglia in autostrada e scappa: ritrovato in stato confusionale


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giuseppe ritrovato vivo dopo tre giorni: era caduto in un tombino

Today è in caricamento