F35, nessuna #SvoltaBuona: "Renzi ci ha preso in giro"

Dalle dichiarazioni degli scorsi mesi sembrava che Renzi e il suo esecutivo avrebbero tagliato le spese militari. Nei giorni scorsi c'era stata la disponibilità anche del ministro della Difesa. Quel denaro (pubblico) sarebbe stato utile ma non è andata così

Sembrava davvero la #SvoltaBuona. Persino dalla Rete Disarmo ci speravano: il governo potrebbe tagliare parte delle spese militari e risparmiare così 4 miliardi.  “Un bene che Renzi abbia pensato a questa possibilità - aveva detto il portavoce della Rete, Francesco Vignarca - però vorremmo confermata e non solo lasciata al campo delle ipotesi”.

Una conferma è arrivata: alla fine il ministro della Difesa Roberta Pinotti ha votato sì ai caccia, anche se fino a pochi giorni fa aveva detto che non avrebbe escluso a priori di interrompere i 'grandi progetti avviati'.

Le buone premesse per crederci c'erano: tempo fa Renzi aveva dedi­cato un tweet al denaro pubblico investito per­­ gli F-35. "Si vociferava ­che ­ambienti governativi ­­il premier avrebbe con­tat­tato il Dipar­ti­mento di Stato per spie­gare i motivi della scelta e che Obama avrebbe compreso. Si parlava pure di un pos­si­bile taglio delle spese mili­tari di 1,5 miliardi l’anno (per 10 anni) e addi­rit­tura della 'ces­sione di una por­tea­rei'. Dagli annunci circolati a mezzo stampa non c'è alcuna intenzione di procedere in quella direzione. Possiamo dire che è stata una presa in giro" ci dice Giulio Marcon, deputato di Sel. Rimarranno invece i 90 aerei militari e i 14 miliardi di spesa pubblica per l'acquisto.

In realtà il consiglio dei ministri ha discusso per ora delle informative sulle linee guida e per i disegni di legge si dovrà aspettare il giudizio del Parlamento: "I risparmi della spen­ding review ­­­­­­non sono 7, ma 3 miliardi e non abbiamo ancora iniziato a farli - continua Marcon, deputato di Sel - dovremmo aumentare­­­­ il rap­porto deficit-pil dal 2,6 al 3%? La com­mis­sione europea non è d’accordo e ci tiene d'occhio. Il premier pensava di entrare in Consiglio dei ministri e uscire con decreti in mano per la conferenza stampa. Così non è stato e ancora non si sono approvati decreti per le emergenze sociali: disoccupazione, povertà, reddito. Ma sono stati promessi mille euro all'anno in più".

Adesso per i provvedimenti che deriveranno dalle informative discusse dal Consiglio dei ministri serviranno i fondi per realizzarli: "Non c'è la tassa sui grandi patrimoni né quella sulle transazioni finanziarie. In più non ci sono i soldi del tagli delle spese militari" continua il deputato di Sel.

Qualche tempo fa la campagna Sbilanciamoci aveva proposto un'altra finanziaria, calcolando che con un taglio dei fondi per gli F-35, per le fregate e i sommergibili e riducendo gli organici delle forze armate si potrebbero risparmiare 4 miliardi di euro, 15–16 miliardi invece con una tassa ­sui grandi patrimoni e con una impo­sta dello 0,05 su tutti i pro­dotti finan­ziari, deri­vati e titoli di stato.

Il tutto sarebbe poi reinvestibile in fondo per il reddito di cittadinanza. "Invece si è preferito tagliare sanità e pensioni almeno si darebbe l’idea che la crisi la pagano anche i ric­chi e non solo i lavo­ra­tori e i pen­sio­nati" conclude Marcon.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto: un 5stella vince 1.952.527 euro

  • Nuovo Dpcm, ci siamo (quasi): le regole in vigore dal 10 agosto, cosa cambia per gli italiani

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 1 agosto 2020

  • Elezioni regionali 2020: tutti gli ultimi sondaggi e le ultime notizie

  • Amadeus e Fiorello inseparabili: eccoli in vacanza con le mogli prima di Sanremo 2021

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 4 agosto 2020

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento