Mercoledì, 21 Aprile 2021
Italia

Gran Sasso, scongiurata la chiusura del traforo

"Non chiuderemo il traforo del Gran Sasso" lo assicura Mauro Fabris, vicepresidente di Strada dei Parchi concessionaria dell'autostrada A24.

Revocata la chiusura del traforo del Gran Sasso prevista per il prossimo 19 maggio prossimo. Lo comunica all'Adnkronos Mauro Fabris, vicepresidente di Strada dei Parchi concessionaria dell'autostrada A24.

"Non chiuderemo il traforo del Gran Sasso" assicura Fabris dopo gli incontri avvenuti alla Procura di Teramo e le rassicurazioni del Ministero dei trasporti.

"Domattina depositeremo alla Procura di Teramo una memoria in cui chiariremo - a tutela nostri dirigenti rinviati a giudizio e della stessa società - quanto è stato fatto e quanto intendiamo fare immediatamente per le nostre competenze per la messa in sicurezza dell'acquifero del Gran Sasso. Fermo restando l'impegno del Mit a realizzare interventi definitivi e risolutivi".

Per le prossime ore è previsto un nuovo tavolo di lavoro con il ministero dei trasporti per definire le operazioni di messa in sicurezza del sistema idrico.

"Teniamo assieme le esigenze della mobilità, dell'ambiente e della salute. E salviamo dall'isolamento una terra splendida come l'Abruzzo. Avanti così!", conclude il ministro dei trasporti Danilo Toninelli.

Chiusura Traforo Gran Sasso: ultime notizie, aggiornamenti

La vicenda nasce dall'inchiesta della procura di Teramo sul rischio di inquinamento delle falde acquifere del Gran Sasso, dopo uno sversamento (avvenuto più di 15 anni fa) di materiali tossici fuorisciti dall'Infn, l'Istituto nazionale di fisica nucleare, i cui laboratori sono proprio nel ventre della montagna.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gran Sasso, scongiurata la chiusura del traforo

Today è in caricamento