Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca Ancona

Due milioni al "gratta e vinci": si sente male

Un uomo di cinquant'anni ha avuto un malore quando ha scoperto di aver appena vinto due milioni di euro dopo averne giocati appena dieci

CHIARAVALLE - Baciato dalla fortuna, non ha retto all’emozione di scoprire di essere il destinatario di un premio da due milioni di euro, vinto giocando appena 10 euro.

Un cinquantenne di Chiaravalle, in provincia di Ancona, ha avuto un malore poco dopo aver scoperto l’incredibile vincita. L’uomo si trovava nella tabaccheria di Giampiero Parigini, in via Gramsci. Cliente abituale, ha comprato un “gratta e vinci” e subito dopo è trasecolato. Bianco in volto, incapace di parlare, la fronte imperlata di sudore: c’è voluto poco per capire quello che era successo. L’uomo stringeva ancora tra le mani un “gratta e vinci” da dieci euro del gioco “Mega Miliardo”.

Il tabaccaio Parigini ha raccontato al Corriere Adriatico: “E' una persona che ama giocare, non certo un malato del gioco ma un uomo che gioca per divertimento ma con costanza. Viene frequentemente in tabaccheria ed anche ieri pomeriggio aveva comprato tre o quattro schedine di vari concorsi a premi”.

L’identità del fortunato vincitore, che aveva vissuto precedente fuori città e che ora abita nelle vicinanze della tabaccheria con la sua compagna, è rimasta top secret. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due milioni al "gratta e vinci": si sente male

Today è in caricamento