rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Il primo bilancio

Green pass: multate oltre 900 persone nel primo giorno di controlli, in 2000 sanzionati perché senza mascherina

Delle 900 persone a cui ieri è stato impedito di salire a bordo circa 600 erano in Campania. In arrivo nuove limitazioni sul trasporto pubblico: "Biglietti solo a chi ha il green pass"

Sono 119.539 le persone controllate dalle forze dell'ordine ieri, giorno d'esordio del 'super green pass', relativamente al possesso della certificazione: 937 sono state sanzionate. Sanzioni anche per 175 attività commerciali, decretate la chiusura anche di 11 negozi. Tredici le persone positive denunciate per aver violato la quarantena. Altri 2.077 sono stati sanzionati perchè sprovvisti di mascherina.

Questo il quadro dei controlli a campione dei green pass negli esercizi commerciali e sui mezzi pubblici. Inoltre secondo quanto già anticipato dal ministro delle infrastrutture Enrico Giovannini sui treni regionali Trenitalia ha bloccato 900 persone oltre 600 treni e 27mila persone controllate. "Abbiamo i dati regionali e potremo capire anche nei prossimi giorni dove ci sono le maggiori criticità. Di quei 900 a cui è stato impedito di salire, circa 600 erano in Campania, circa 100 in Toscana e poi via via".  

Il ministro è tornato anche sulla possibilità di fare un passo indietro rispetto all'obbligatorietà di green pass sui mezzi pubblici per i ragazzi tra i 12 e i 18 anni, ai quali non è richiesto il green pass per entrare a scuola. "Vedremo in base all'evoluzione dei controlli - spiega Giovannini - ma la cosa importante è la spinta a vaccinarsi ed è notevole che nelle due ultime settimane ci sia stato un boom di prime dosi, anche tra i più giovani".

La stretta sui Green Pass funziona: boom di vaccinazioni

Il ministro ha anche annunciato che è allo studio un meccanismo per consentire di acquistare un biglietto per il trasporto pubblico solo chi ha il green pass.

Il biglietto come lo skipass

"Le faccio l'esempio del Dolomiti Superski, che è uno skipass molto usato in cui l'utente carica ogni giorno il proprio green pass e automaticamente lo skipass autorizza solo chi ha il green pass" ha spiegato Givannini intervenendo i diretta a Rainews24. "Stiamo studiando dei meccanismi, credo ci siano le condizioni per farlo" e "siamo abbastanza ottimisti che nelle prossime settimane possano iniziare le sperimentazioni".

Covid, l'epidemia cresce ancora: 11 i casi omicron

La necessità di queste nuove misure in vigore da ieri è stata sottolineata dal presidente dell'Istituto superiore di sanità e portavoce del Cts Silvio Brusaferro che ha spiegato come l'Italia affronti una situazione epidemica ancora a rischio: "Undici i casi di variante Omicron segnalati in Italia, 7 del cluster in Campania; 1 in un paziente in provincia di Bolzano; 1 in un paziente in Veneto; 1 in Sardegna e 1 in Calabria".

Aumentano i ricoveri Covid: altre due regioni verso la zona gialla 

"La curva è in crescita e l'incidenza settimanale, a ieri sera, è pari a 173 casi ogni 100mila abitanti, con un andamento della circolazione che tocca alcune fasce più di altre, mostrando una forte corrispondenza con la popolazione non vaccinata" ha spiegato Brusaferro in audizione in Commissione Affari costituzionali del Senato sul decreto che ha introdotto il super green pass e l'obbligo vaccinale per alcune categorie lavorative.

Che cosa non può più fare chi non è vaccinato

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Green pass: multate oltre 900 persone nel primo giorno di controlli, in 2000 sanzionati perché senza mascherina

Today è in caricamento