rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Ambiente

Blitz "acrobatico" di Greenpeace: occupate le trivelle in Sicilia

Dopo tre giorni a largo di Licata, in Sicilia, la nave Rainbow Warrior ha portato gli attivisti sulla piattaforma di estrazione di Eni: gli ambientalisti l'hanno scalata per appendere uno striscione

Hanno trascorso tre giorni a Licata con la Rainbow Warrior, la nave di Greenpeace a largo delle coste siciliane. Poi sono arrivati sulla piattaforma di estrazione di idrocarburi Prezioso di Eni Mediterranea. Qui hanno agito: gli ambientalisti si sono arrampiacati e hanno appeso sulla trivella in mare aperto uno striscione contro lo 'Sblocca Italia', che autorizzerà tutte le trivellazioni a largo delle nostre coste.

 

Blitz acrobatico di Greenpeace: occupate le trivelle in Sicilia | Foto da Twitter

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz "acrobatico" di Greenpeace: occupate le trivelle in Sicilia

Today è in caricamento