rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Cronaca Pescara

Terremoto, valanga travolge l'hotel Rigopiano: "Ci sono molti dispersi"

La tragedia nel pescarese, alle pendici del Gran Sasso. L'albergo ospitava fra le venti e le trenta persone: due ospiti illesi perché si trovavano all'esterno della struttura. Ancora incerto il bilancio

PESCARA - "Sono in salvo due persone, le stesse che avevano mandato il messaggio di aiuto. Ci sono parecchi feriti, ma non si sa ancora quanti sono ancora dispersi o addirittura morti. Certo che la struttura è stata presa in pieno dalla slavina, tanto che si è spostata di dieci metri". Così il presidente della Provincia di Pescara, Antonio Di Marco, con un post sul suo profilo Facebook descrive la situazione all'hotel Rigopiano travolto ieri da una valanga.

Si teme una strage nella struttura alberghiera di Farindola, alle pendici del Gran Sasso.

"NESSUNO RISPONDE" - “E' stato molto difficile raggiungere l'hotel. Ci sono tanti dispersi”, ha detto all’Ansa Antonio Crocetta, uno dei capi del Soccorso alpino abruzzese che da ieri sera si è messo in marcia con gli sci insieme agli altri soccorritori per raggiungere l’albergo. Secondo i soccorritori nell’albergo ci sarebbero circa trenta dispersi - tra cui anche bambini - da 24 ore sotto la neve: “Chiamiamo ad alta voce ma nessuno risponde”.

Gran Sasso, l'hotel distrutto dalla valanga (Ansa)

Il video dei soccorritori nell'hotel Rigopiano

hotel-rigopiano-3

Valanga sull'hotel Rigopiano dopo il terremoto

"I MIEI FIGLI SOTTO LE MACERIE" - "Sono salvo perché ero andato a prendere una cosa in automobile". E' quanto ha riferito ai medici Giampaolo Parete, 38 anni, che ieri ha lanciato l'allarme per la slavina che ha travolto l'hotel Rigopiano. La moglie e i due figli dell'uomo sono sotto le macerie dell'albergo. "E' arrivata la valanga - ha detto ancora ai sanitari il 38enne, ricoverato in Rianimazione - sono stato sommerso dalla neve, ma sono riuscito a uscire. L'auto non è stata sepolta e quindi ho atteso lì l'arrivo dei soccorsi".

"ENTRATE E CONTATEVI": IL VIDEO DEI SOCCORRITORI

rigopiano video-2

"La valanga è immensa", raccontano i soccorritori. Gli ospiti e il personale dell'hotel Rigopiano sono stati travolti da una valanga che molto probabilmente si è staccata dopo le scosse di terremoto che ieri hanno colpito di nuovo il Centro Italia. I soccorritori giunti finora hanno dovuto raggiungere l’hotel sugli sci. Si attende l’arrivo di un ‘bruco’, un piccolo gatto delle nevi che potrebbe riuscire a farsi strada e che può trasportare fino a otto persone.

Maltempo e terremoto: il dramma del Centro Italia

L'HOTEL RIPRESO DALL'ALTO DALLA POLIZIA


Le due persone messe in salvo sono Giampiero Parete e Fabio Salzetta.  I due al momento dell’incidente erano all’esterno della struttura e hanno visto la slavina arrivare. Risultano in buone condizioni fisiche; si erano riparati all’interno di un’auto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto, valanga travolge l'hotel Rigopiano: "Ci sono molti dispersi"

Today è in caricamento