Immigrato consegna due rose ai carabinieri: “Per il vostro collega ucciso in servizio”

Il comando dei carabinieri di Parma ha voluto rendere noto il bel gesto dell'uomo per ricordare il maresciallo Vincenzo Carlo Di Gennaro, ucciso a Cagnano Varano

Durante le celebrazioni per il 25 aprile, un cittadino immigrato originario della Nuova Guinea si è avvicinato a una pattuglia di carabinieri di Parma e ha consegnato loro due rose, per il militare morto alcune giorni fa in Puglia: “Ho saputo del vostro collega morto in servizio nei giorni scorsi a Foggia e volevo rendergli omaggio. Non possiedo molto, ma con i soldi che ho ho voluto comprare dei fiori per il vostro collega morto durante il servizio”.

A renderi nota la circostanza e il bel gesto è stato il comando dei carabinieri di Parma.

L'omaggio al maresciallo dei carabinieri Di Gennaro

Il riferimento è alla vicenda di Vincenzo Carlo Di Gennaro, il maresciallo maggiore dei carabinieri ucciso lo scorso 13 aprile per ritorsione da un pregiudicato a Cagnano Varano, in provincia di Foggia.

Intanto la Giunta Comunale di San Severo (Foggia) ha deciso di intitolare a Di Gennaro una piazzetta, per onorarne la memoria e il senso del dovere. Alla cerimonia, che sarà programmata nelle prossime settimane, saranno invitati i familiari del maresciallo e i vertici dell’Arma.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il concorso “per tutti” (o quasi): 616 posti a tempo indeterminato, basta la licenza media

  • Temptation Island Vip 2019: puntate, coppie e tutte le anticipazioni

  • Gianni Morandi racconta il dolore per la perdita della figlia

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di giovedì 10 ottobre 2019: i numeri vincenti

  • Imu e Tasi, ci sono novità: rischio stangata, ma per alcuni sarà conveniente

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

Torna su
Today è in caricamento