Domenica, 26 Settembre 2021
TORINO

Immigrato sventa rapina a Torino, avrà asilo politico: "Ho sentito il dovere di intervenire"

Ventinove anni, egiziano, il giovane è in Italia da non più di un mese. Quando ha visto la cassiera minacciata con un coltello ha immobilizzato il rapinatore e lo ha consegnato ai carabinieri

TORINO - Ha immobilizzato il rapinatore e lo ha consegnato ai carabinieri. A sventare la rapina in un supermercato di Torino è stato un giovane egiziano di 29 anni.

Il ladro, un torinese di 52 anni, intorno alle 20,30 del 12 gennaio scorso, impugnando un coltello da 20 cm, si stava facendo consegnare dalla cassiera circa 700 euro. È a questo punto che il giovane egiziano, che stava facendo la spesa, lo ha immobilizzato.

"Ho sentito il dovere di intervenire consapevole delle conseguenze del mio gesto" ha detto l'uomo ai Carabinieri intervenuti poco dopo. (In basso il video della rapina sventata)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ventinove anni, il giovane è immigrato a Torino da non più di un mese, dove ha raggiunto i fratelli che da anni risiedono in città. Aveva da poco cominciato a lavorare a Torino come cameriere. In quel supermercato, il Lidl di via Palma di Cesnola 116, nel quartiere Mirafiori, stava facendo la spesa come un normale cliente. E da normale cliente, quando ha visto la cassiera minacciata da un uomo che brandiva un coltellaccio non ha esitato ad andare in suo soccorso. 

L'uomo è stato accompagnato all'ufficio immigrazione della Questura di Torino per avviare le procedure per il rilascio del permesso di soggiorno per asilo politico. La notizia su TorinoToday
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Immigrato sventa rapina a Torino, avrà asilo politico: "Ho sentito il dovere di intervenire"

Today è in caricamento