rotate-mobile
Sabato, 28 Gennaio 2023
Cronaca

Incendi, una taglia da 50mila euro sui piromani

L'emergenza incendi continua a tenere banco in varie zone d'Italia, devastate dalle fiamme. Il Codacons ha lanciato la proposta a Regioni e Comuni: “Denaro per chi aiuta ad individuare i colpevoli”

Una taglia di 50mila euro contro i piromani. E' questa la proposta che il Codacons ha lanciato ai Comuni e alle Regioni italiane, flagellate dall'emergenza incendi che sta distruggendo ettari ed ettari di territorio. Una questione che ogni estate torna in primo piano e che va affrontata in maniera decisa, come spiega il segretario nazionale del Codacons, Francesco Tanasi: “ "In questi anni sono troppi gli ettari di bosco andati in fumo a causa di incendi dolosi che ogni anno - puntualmente - distruggono un patrimonio boschivo italiano che si assottiglia sempre di più".

In un momento di emergenza come questo, è necessaria una stretta collaborazione tra i cittadini e le istituzioni: “E' molto importante – aggiunge Tanasi - affinché i colpevoli possano interrompere queste azioni di disastro ambientale e rendere più facile il lavoro degli uomini impegnati come sempre in prima linea rischiando la propria vita. Sembra superfluo ricordare che i responsabili devono essere puniti con severità e bisogna far di tutto per porre un argine al fenomeno". Da qui la richiesta della taglia di 50mila euro, una somma di denaro destinata a chi riuscirà ad identificare gli individui colpevoli di aver acceso i roghi. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendi, una taglia da 50mila euro sui piromani

Today è in caricamento