Martedì, 2 Marzo 2021
Padova

Grave incidente sul lavoro a Padova, colata di acciaio liquido investe quattro operai

Maxi incendio alla Acciaierie Venete: materiale incandescente contenuto all'interno di un contenitore è fuoriuscito riversandosi addosso a quattro operai. Fratoianni: "5 morti in 10 giorni, è una guerra civile"

Il contenitore da cui sono partiti schizzi di acciaio a circa 1600 gradi che hanno investito i quattro operai. ANSA

Grave incidente sul lavoro domenica 13 maggio all'interno delle Acciaierie Venete a Padova. Tre operai sono in gravi condizioni, uno è stato elitrasportato nel reparto ustionati di Cesena

Come riporta PadovaOggi alle 7.50 di domenica, i vigili del fuoco sono intervenuti con 3 squadre presso lo stabilimento di Corso Francia a Padova. 

Le squadre sono accorse nel reparto fonderia per lo spegnimento di un incendio innescato dalla fuoriuscita incontrollata di materiale fuso

L'acciaio liquido incandescente ha investito quattro operai che si trovavano al lavoro nello stabilimento: un 44enne, due 40enni e un 35enne. Dei quattro operai investiti da residui di acciaio fuso, tre sono in condizioni critiche, in terapia intensiva.

  • Trasportato in elisoccorso al centro ustioni dell'ospedale di Padova un cittadino romeno di 44 anni, residente in zona: è in rianimazione in terapia intensiva, con ustioni molto estese e profonde sulla quasi totalità del corpo.
  • Un altro operaio, 40enne, originario dell'est Europa ma residente alle porte di Padova, è stato trasportato in elisoccorso al Centro ustioni di Cesena: ustioni estese e profonde su quasi tutto il corpo, in terapia intensiva.
  • Un terzo, 40 anni, residente a Gela ma nato in Francia, con ustioni su circa il 70% del corpo è stato trasportato in elicottero al centro ustioni di Verona: è in terapia intensiva.
  • Il quarto operaio ferito, 35enne italiano, è stato trasporato all'ospedale Sant'Antonio di Padova è meno grave: ha ustioni più superficiali, non è in terapia intensiva e le sue condizioni sono stabili.

L'incendio alle Acciaierie Venete ?

Per cause in corso di accertamento, del materiale incandescente contenuto all'interno di un contenitore è fuoriuscito riversandosi addosso ai quattro operai impegnati nella fase, secondo una prima ricostruzione, di spostamento del contenitore.

Probabilmente la rottura di un perno ha fatto si che il materiale fuso si riversasse loro addosso. Immediata la chiamata ai carabinieri, agli uomini del Suem e ai vigili del fuoco. Indagini anche a carico dei tecnici dello Spisal.

Fratoianni: "5 morti in 10 giorni, è una guerra civile"

"In Italia è in corso una guerra civile. E le vittime sono quei lavoratori, quei precari, che ogni giorno perdono la vita o vengono gravemente menomati sul posto di lavoro. '' Lo afferma il segretario nazionale di Sinistra italiana, Nicola Fratoianni, deputato di Liberi e Uguali.

'L'11 maggio un morto a Carrara, 2 feriti gravi a Lucca e a Siracusa, il 9 maggio in morto e un ferito in Friuli Venezia Giulia, il 3 maggio un morto e un ferito in Campania, il giorno della Festa del Lavoro un morto in Calabria e uno in Liguria"

"Chi non rispetta le regole -conclude Fratoianni- non rispetta la vita delle persone".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grave incidente sul lavoro a Padova, colata di acciaio liquido investe quattro operai

Today è in caricamento