rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
L'incidente / Roma

Aereo ultraleggero precipita dopo il decollo, due feriti

A bordo due ex piloti dell'Alitalia in pensione, che sono stati portati in ospedale. Non si esclude l'ipotesi di un guasto, ma neppure quella di un errore umano

È precitato dopo il decollo schiantandosi al suolo. Paura per pilota e passeggero di un aereo ultraleggero caduto sabato mattina ad Artena, in provincia di Roma. Ferite le due persone che si trovavano a bordo del velivolo - due romani di 69 e 75 anni. Ad avere la peggio il pilota, per il quale è stato necessario il trasporto con l'eliambulanza in un ospedale della Capitale. 

In particolare l'incidente aereo è avvenuto intorno alle 10:30 del 28 gennaio. L'aereo ultraleggero Pioneer 300 era appena decollato dall'aviosuperficie di via di Cori, ad Artena, provincia sud della Capitale. Una volta presa quota il velivolo è poi precipitato. 

Incidente aereo ultraleggero 3

Immediato è scattato l'allarme. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, il personale del 118 ed i carabinieri della stazione di Artena. A bordo due ex piloti dell'Alitalia in pensione. Il pilota - un 69enne romano - è stato trasportato con l'elisoccorso all'ospedale San Camillo di Roma con una frattura del bacino. Meno grave il passeggero, di 75 anni, portato all'ospedale di Velletri sempre in codice rosso. 

Restano da accertare le cause dell'incidente, sul quale sono al lavoro i carabinieri della compagnia di Colleferrro. Fra le ipotesi non si esclude quella di un guasto o di un errore umano. 

Tutte le notizie su Today.it
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aereo ultraleggero precipita dopo il decollo, due feriti

Today è in caricamento