Domenica, 18 Aprile 2021
Palermo

Schianto di Alcamo, è morto anche il fratellino di 9 anni: il piccolo Antonino non ce l'ha fatta

Si aggrava il bilancio dell'incidente di Alcamo. Alla guida della Bmw c'era il padre, risultato positivo alla cocaina: poco prima dello schianto aveva pubblicato un video in diretta su Facebook. Antonio, 9 anni, è deceduto in ospedale dopo quasi due settimane di agonia

Lo schianto ad Alcamo: la Bmw è andata distrutta - Foto: PalermoToday

Non ce l'ha fatta. Il piccolo Antonino è morto. Il bambino di 9 anni rimasto gravemente ferito nell'incidente avvenuto nella notte del 12 luglio sulla Palermo-Mazara del Vallo, in cui perse la vita il fratello Francesco di 13 anni, è deceduto nel reparto di Neurorianimazione dell'ospedale Villa Sofia di Palermo dove era ricoverato dal giorno dell'incidente. Antonio, fanno sapere dall'ospedale, è andato in arresto cardiaco a seguito delle gravi lesioni cerebrali riportate. Il padre, che quella notte ha perso il controllo della sua Bmw, è ancora ricoverato in ospedale, in coma farmacologico. L'uomo, 34 anni, è risultato positivo al drug test eseguito subito dopo l'incidente.

Incidente Alcamo, è morto anche il piccolo Antonio

Il padre delle due vittime, fruttivendolo, 34 anni, era alla guida di una Bmw 320 e pochi istanti prima dello schianto aveva postato un video (poi rimosso) su Facebook.  Nel filmato come sottofondo si sente il rombo del motore. In primo piano al buio la faccia del guidatore della vettura che si riprende, poi lo schermo diventa nero. La dinamica dell'incidente non è stata ancora chiarita, polizia e periti sono al lavoro per ricostruirla.

L'unica certezza è che le le analisi del sangue hanno confermato la positività alla cocaina dell'uomo.Dopo l'incidente, gli agenti della Polstrada hanno trovato un grammo di droga nella tasca dei pantaloni indossati dall'uomo. L'esame tossicologico ha quindi aggravato la posizione dell'uomo indagato per omicidio stradale con l'aggravante "del fatto commesso sotto l'effetto di sostanze stupefacenti". Le analisi non hanno però potuto chiarire quanto tempo prima di mettersi alla guida della sua Bmw 320 avesse assunto sostanze stupefacenti.

Tragico schianto in autostrada: morto ragazzino, gravissimi padre e fratello

villa sofia-8-2

L'ospedale Villa Sofia, in cui il piccolo Antonio era ricoverato dal giorno dell'incidente.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schianto di Alcamo, è morto anche il fratellino di 9 anni: il piccolo Antonino non ce l'ha fatta

Today è in caricamento