rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Impatto tremendo / Salerno

Terribile schianto fra tre auto: morti due giovani carabinieri

La tragedia avvenuta in provincia di Salerno: le vittime sono il maresciallo Francesco Pastore, di 25 anni, e l'appuntato scelto Francesco Ferraro, di 27 anni. Ferite altre quattro persone

Due militari morti e quattro feriti. Questo il drammatico bilancio del terribile incidente stradale avvenuto nella notte tra sabato 6 e domenica 7 aprile, lungo la strada che collega Campagna ed Eboli, in provincia di Salerno.

Chi erano i carabinieri morti nell'incidente: centrati dal suv guidato da donna positiva ad alcol e cocaina 

Incidente a Campagna (Salerno): morti due carabinieri

Tre le vetture coinvolte, tra cui l'auto dei carabinieri su cui viaggiavano le due vittime: il maresciallo Francesco Pastore, di 25 anni, e l'appuntato scelto Francesco Ferraro, di 27 anni, entrambi di origine pugliese, in servizio presso la stazione di Campagna. Sul posto sono intervenute sei ambulanze: quattro le persone rimaste ferite, tra cui un terzo carabiniere. 

La Range Rover coinvolta nell'incidente

Secondo una prima ricostruzione, l'auto dei carabinieri si è scontrata con una Range Rover che viaggiava nel senso opposto, un impatto tremendo che non ha lasciato scampo al carabiniere che si trovava sul lato passeggero e quello che era seduto sul sedile posteriore. Il terzo militare, che sii trovava alla giuda, è stato trasportato ospedale di Eboli in prognosi riservata. La Range Rover, dopo aver travolto la vettura dei militari, ha colpito una terza auto, condotta da un uomo di 75 anni, ricoverato all'ospedale di Battipaglia, anche lui in prognosi riservata. La 31enne che si trovava alla guida del suv, originaria di Campagna, e la passeggera di 18 anni, sono state soccorse e trasportare dai sanitari all'ospedale di Oliveto Citra. Le indagini sono in corso per chiarire l'esatta dinamica dell'incidente.

Il cordoglio sui social

La morte dei due militari ha scosso le comunità di Eboli e Campagna. Su Facebook il Nucleo comunale Protezione Civile Città di Campagna esprime il suo cordoglio "alle famiglie dei giovani carabinieri, al Comandante Solimene, ai colleghi della Stazione di Campagna e all'Arma tutta in questo momento di profondo dolore".

Sempre sui social, anche il comune di Eboli esprime parole di vicinanza ai familiari delle vittime: "Una città ammutolita dal dolore e dal cordoglio per il tragico incidente che ha strappato alla vita due giovani militari dell'Arma dei carabinieri. Ai familiari, alla Compagnia di Eboli e alla Stazione dei carabinieri di Campagna va il nostro pensiero e la nostra preghiera".

Carico di dolore anche il messaggio sui social del sindaco di Campagna, Biagio Luongo: "Ci sono momenti in cui le parole non bastano ad esprimere il dolore e la sofferenza. Oggi, la nostra Città è avvolta in un manto di profonda tristezza e incredulità. Una tragedia ha portato via, nel cuore della notte, due giovani Carabinieri del Comando di Campagna, il Maresciallo Francesco Pastore e il Carabiniere Francesco Ferraro. Una vita spesa al servizio dello Stato, a colmare quella sottile linea che separa la civiltà e la legalità dalla barbarie e dalla prepotenza. Scelte coraggiose di uomini e donne di valore che proteggono e difendono quotidianamente le nostre vite con immensi sacrifici e una granitica dedizione.  Un evento drammatico che ci lascia sgomenti e affranti. Le Istituzioni e la comunità tutta si uniscono al cordoglio delle famiglie e dell'Arma dei Carabinieri. Piangiamo, oggi, due tra i nostri più cari figli di Campagna, eroi silenziosi ai quali tributiamo il nostro rispettoso e doveroso commiato".

Le salme dei due giovani carabinieri pugliesi verranno liberate già nel pomeriggio. "Siamo vicini alle famiglie di due bravi e giovani carabinieri" ha detto, commosso, il comandante provinciale Filippo Melchiorre. I familiari delle due vittime hanno raggiunto in nottata l'ospedale di Eboli, dove si trovano i corpi dei due carabinieri, morti mentre erano in servizio. Dopo il via libera della procura, le salme potranno fare ritorno in Puglia, dove verranno celebrati i funerali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terribile schianto fra tre auto: morti due giovani carabinieri

Today è in caricamento