rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Incidenti sul lavoro / Taranto

Si recide arteria tagliando le lamiere col flex: operaio muore dissanguato

La vittima aveva 53 anni. L'arnese gli sarebbe sfuggito dalle mani. il suo cuore ha smesso di battere durante la corsa in ospedale. Aperta un'indagine

Tragedia in un'azienda dell'area industriale di Taranto. Un operaio di 53 anni è morto nella mattinata di oggi, 5 agosto, durante il turno di lavoro. Secondo quanto emerso finora, stava tagliando con un flex una lamiera quando l'attrezzo gli è sfuggito di mano recidendogli l'arteria femorale: è morto durante il trasporto in ospedale.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri e gli ispettori dello Spesal (Servizio di prevenzione e sicurezza sui luoghi di lavoro) per accertare la dinamica e valutare eventuali responsabilità, oltre al personale del 118. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si recide arteria tagliando le lamiere col flex: operaio muore dissanguato

Today è in caricamento