Lunedì, 18 Gennaio 2021
Milano

Incidente Milano, l'avvocato dell'autista: "È passato col rosso per un mancamento"

Il legale dell'autista Atm respinge l'ipotesi circolata secondo la quale il 28enne si sarebbe distratto dalla guida. Proseguono intanto gli accertamenti per verificare se fosse invece al cellulare e la velocità dei mezzi al momento nello schianto, che ha provocato la morte di una donna

Secondo il suo avvocato, avrebbe avuto un mancamento l'autista dell'Atm alla guida del filobus 90 che nella mattinata di sabato 7 dicembre si è scontrato con un mezzo dei rifiuti Amsa in viale Bezzi a Milano. Questo, e non una prima versione circolare ufficiosamente, sarebbe stato all'origine dello schianto. Stefano Leotta, che assistente il conducente, smentisce infatti la ricostruzione secondo cui l'autista si sarebbe distratto nel firmare la cedola di inizio servizio, un documento che in teoria andrebbe firmato non appena preso servizio sul filobus. Il giovane autista, 28 anni, non stava quindi né firmando né scrivendo nulla, ma avrebbe avuto un malore, ribadisce l'avvocato.

Sia il 28enne sia l'autista del mezzo Amsa sono indagati per omicidio stradale in relazione all'incidente, che ha provocato la morte di una donna, la baby sitter Shirley Ortega. Entrambi verranno ascoltati nei prossimi giorni, una volta completati vari accertamenti, tra cui anche l'esito degli esami tossicologici su di loro e l'autopsia della vittima. I testimoni invece saranno ascoltati prima.

Gli investigatori acquisiranno la cedola di servizio del 28enne e cercheranno di capire anche se l'autista stesse usando il cellulare (al telefono o su una chat) mentre attraversava l'incrocio tra viale Bezzi e via Marostica, "bruciando" il semaforo rosso. Bisognerà accertare anche la velocità a cui viaggiavano il filubos e il mezzo Amsa al momento dello schianto: sembra infatti che entrambi procedessero a più di 50 km/h (ossia il massimo consentito nei centri urbani), anche se tutti i mezzi di Atm, sottolinea MilanoToday, hanno un sistema di limitazione della velocità proprio per evitare che si superi il limite.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente Milano, l'avvocato dell'autista: "È passato col rosso per un mancamento"

Today è in caricamento