Bus contro il muro in autostrada: la vittima è italiana

Il mezzo, partito da Genova e diretto a Düsseldorf, è andato a finire contro un muro nei pressi di Zurigo. Una donna è morta nell'impatto, mentre sono rimasti feriti altri 44 passeggeri 

La parte anteriore del bus completamente distrutta (FOTO ANSA)

Sono almeno 13 gli italiani che si trovavano a bordo del pullman partito da Genova e diretto a Düsseldorf che si è schiantato questa mattina sull'autostrada A3 in Svizzera, nei pressi di Zurigo.  Nell'incidente ha perso la vita una donna e sono rimasti feriti 43 passeggeri, tra cui 10 russi.

Incidente in autostrada: la vittima è l’italiana Nicoletta Nardoni

La donna morta nel grave incidente sull'autostrada A3 nei pressi di Zurigo la notte scorsa è italiana. Lo si apprende da fonti della Farnesina. Inoltre tra i tre feriti gravi, fanno sapere le stesse fonti, ci sono due italiani. Intanto il Consolato generale italiano a Zurigo sta seguendo la vicenda fornendo assistenza ai connazionali coinvolti e alle loro famiglie. La donna aveva 37 anni. La donna morta si chiamava Nicoletta Nardoni e viveva nel Comasco, a Mozzate. Sposata, era mamma di due bambini ancora piccoli. Salita a bordo del pullman, secondo quanto si apprende, era diretta a Zurigo per fare visita a un familiare.

L'incidente è avvenuto intorno alle 4 di mattina quando il conducente ha perso il controllo del mezzo della linea Flixbus, che si è schiantato contro un muro. Secondo un portavoce dell'ambasciata russa in Svizzera, intervistato dall'agenzia Tass, ci sarebbero tre persone in condizioni gravissime, tra cui c'è l'autista del mezzo. 

Bus si schianta in autostrada a Zurigo: la nazionalità dei passeggeri

La autorità svizzere hanno reso note le nazionalità delle persone che si trovavano a bordo del pullman al momento dello schianto. Si tratta di 13 italiani, una persona proventiente dalla Svizzera, una dalla Germania, due dall’Albania, una dal Ghana, una dal Benin, una dalla Giordania, una dalla Romania, due dalla Colombia, una decina dalla Russia, una dalla Bosnia-Erzegovina e due dalla Nigeria

Secondo i numeri forniti dalla polizia a bordi vi erano 51 persone, ma altre fonti fanno riferimento ad un numero inferiore di passeggeri. Come confermato dal sito 20minuten, che ha contattato l'azienda, il bus appartiene ad una filiale di Flixbus.  Le cause dell'incidente sono per il momento sconosciute, ma stamattina presto ha nevicato in diverse regioni a nord delle Alpi.

Flixbus in contatto con le autorità

"Siamo in stretto contatto con tutte le autorità e con il partner locale coinvolto. FlixBus desidera estendere la sua solidarietà a tutti i passeggeri e conducenti coinvolti e alle loro famiglie e amici. Sarà premura di FlixBus fornire ulteriori informazioni non appena saranno disponibili" fa sapere in una nota la compagnia.

Potrebbe interessarti

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Fa davvero male dimenticarsi di cambiare le lenzuola?

  • A qualcuno piace caldo: i 5 peperoncini più piccanti del mondo

  • Cibo, dacci oggi il nostro allarme alimentare quotidiano

I più letti della settimana

  • Bollo auto, così cambia la tassa

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di sabato 15 giugno 2019

  • Grande Fratello story, tutti i vincitori del reality show

  • Reddito di cittadinanza, l'ultima truffa: "Vivo da solo", scoperto e denunciato

  • Oroscopo Paolo Fox, la classifica della settimana dal 17 al 23 giugno 2019

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di giovedì 13 giugno 2019

Torna su
Today è in caricamento