rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
In autostrada / Modena

Investe due ragazze in autogrill, scappa e si schianta

È successo a Carpi (Modena). Un uomo di 33 anni è finito in carcere

Due ragazze investite da un'auto pirata in autogrill, poi la fuga e lo schianto. Un uomo di 33 anni, cittadino moldavo, ora dovrà rispondere del reato di tentato omicidio aggravato continuato. Oggi la polizia stradale e la squadra mobile di Modena hanno eseguito l'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei suoi confronti, emessa dal gip del tribunale di Modena su richiesta della procura della Repubblica. I fatti risalgono a domenica 26 febbraio, quando l'indagato, nei pressi dell'area di servizio di Campogalliano est dell'autostrada del Brennero A22, a bordo della propria auto ha investito due giovani ragazze (due sorelle di 17 e 26 anni), causando ad una lesioni con prognosi di 60 giorni e all'altra un trauma policontusivo con prognosi di 10 giorni.

Sul posto è intervenuta la polizia stradale di Modena nord, che ha avviato le indagini con il coordinamento della procura. Grazie anche all'analisi delle immagini registrate dal sistema di videosorveglianza di cui è dotata l'area di servizio, e di quelle di un veicolo in sosta, è emerso che il cittadino moldavo "ha deliberatamente accelerato e sterzato in direzione delle due ragazze, nonostante non vi fossero ostacoli da evitare, investendole di proposito. Senza fermarsi e nemmeno rallentare, si è dato poi alla fuga".

Nei pressi di Carpi, poi, lo stesso uomo è andato ad impattare contro il guard-rail. Abbandonato il veicolo, ha poi raggiunto il casello dell'autostrada. Forzando e aprendo la sbarra che delimita un parcheggio riservato ai dipendenti del casello, ha tentato di impossessarsi di un altro veicolo. Ora è in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investe due ragazze in autogrill, scappa e si schianta

Today è in caricamento