Giovedì, 24 Giugno 2021
trieste

Bambine abusate in ospedale: l'orco era l'infermiere

Sarebbero una ventina le vittime dell'infermiere dell'ospedale pediatrico Burlo di Trieste. L'uomo filmava anche le violenze con una microcamera nascosta. A scoprire tutto una mamma, insospettita dalle strane "manovre" dell'infermiere durante le visite

L'orco era nelle sale dell'ospedale pediatrico, il luogo dove bambine e bambini dovrebbe essere più protetti. Sarebbero infatti una ventina le ragazzine vittime di abusi da parte di un infermiere dell'ospedale pediatrico Burlo Garofalo di Trieste.

Le violenze risalirebbero a circa un anno fa. L'uomo, 59 anni, sfruttava il proprio ruolo all'interno del reparto di ortopedia dell'ospedale per avvicinare le ragazzine, tutte di età compresa tra i 2 e i 15 anni: l'infermiere-orco approfittava delle visite per toccarle in maniera impropria, filmando il tutto con una penna "micro spy", e spesso persino davanti agli stessi parenti delle vittime. L'infermiere riusciva ad agire in maniera veloce e senza dare nell'occhio, finché una mamma non si è insospettita. Dalla sua segnalazione sono partite le indagini.

Gli inquirenti hanno installato telecamere nascoste per monitorare i movimenti dell'infermiere, registrando le prove della sua colpevolezza. Ora l'uomo deve rispondere di violenza sessuale e detenzione di materiale pedo-pornografico: in casa aveva 250 video e migliaia di foto di bambine molestate.

Tra le vittime c'è anche una dodicenne di San Donà, icome ricostruisce VeneziaToday, i cui genitori si sono rivolti all'avvocato Stefano Bruno Ferraro, costituitosi parte civile con la richiesta di 30mila in via prudenziale solo per i danni morali, oltre valutare una causa civile nei confronti dell'ente ospedaliero, nel cui ambito sanitario la bambina avrebbe dovuto essere protetta e tutelata. L'infermiere si trova attualmente ai domiciliari. I suoi avvocati difensori hanno chiesto una perizia psichiatrica, che è stata concessa dallo stesso giudice che ne ha disposto l'arresto. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bambine abusate in ospedale: l'orco era l'infermiere

Today è in caricamento