Domenica, 20 Giugno 2021
Sicurezza alimentare

Insetti in vendita "a uso alimentare" in Svizzera

Nuove ordinanze alimentari aprono le porte dei supermercati a diversi tipi di insetti: grillo, locusta, tarlo. Se tutto andrà bene si potranno acquistare entro la fine del 2015

Ci sarà il grillo domestico, la locusta migratoria e il tarlo della farina, ma solo nella fase larvale, e potrebbero essere legalmente acquistati e consumati in Svizzera a partire dal prossimo anno. Questo prevede la revisione di alcune ordinanze alimentari in Svizzera, che verranno sottoposte ad alcune indagini conoscitive fino alla fine di ottobre 2015. Finora il consumo era consentito solo in occasioni speciali e dopo alcuni test di mercato, visto che non sono considerati alimenti. 

Le nuove ordinanze invece prevedono la commercializzazione di tutti gli alimenti che rispettano le norme, insetti compresi, o meglio alcuni: grillo, locusta e tarlo della farina in fase larvale. Solo Belgio e Olanda in Ue consentono il consumo alimentare di alcune specie e la commercializzazione di altre. Il tutto se l’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) darà il via libera sui potenziali rischi microbiologici, chimici e ambientali della produzione e del consumo degli insetti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insetti in vendita "a uso alimentare" in Svizzera

Today è in caricamento