rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Intossicazioni / Milano

Intossicazione in hotel a Milano, stabile evacuato: in ospedale una ventina di persone

E' successo in via Fabio Filzi. La causa sarebbe stata un malfunzionamento in un impianto di condizionamento: 28 le persone ricoverate, 6 persone tra cui un bambino in camera iperbarica. Altre 4 persone sono ricoverate in ossigenoterapia al Fatebenefratelli

Una fuga di monossido di carbonio avvenuta nell'Hotel Marconi di via Fabio Filzi, vicino alla stazione Centrale di Milano: 28 le persone ricoverate, 6 persone tra cui un bambino in camera iperbarica. Altre 4 persone sono ricoverate in ossigenoterapia al Fatebenefratelli. E' questo l'ultimo bilancio dell'intossicazione "da monossido di carbonio" dovuta probabilmente al malfunzionamento in un impianto di condizionamento. A provocare la perdita, sarebbero stati i lavori di ristrutturazione negli ultimi due piani della struttura.

Nello stabile erano presenti 142 persone: l'albergo è stato completamente evacuato e sono state aperte tutte le finestre. L'allarme, scattato dopo che una bimba francese di 10 anni, in vacanza con la famiglia a Milano, si è sentita male.

Intossicazione in hotel via Filzi (foto Melley/MilanoToday)

Sul posto, oltre al 118 intervenuto con ambulanze e automediche, anche polizia, polizia locale e vigili del fuoco (nucleo Nbcr, Nucleare biologico chimico e radiologico). E' stato creato un punto di primo soccorso per la valutazione degli intossicati. Via Filzi è stata chiusa al traffico per permettere le operazioni di soccorso. Atm ha attivato bus sostitutivi per il tram 9. Nessuno sarebbe in pericolo di vita, anche se già una ventina di persone, per ora, sono state accompagnate in diversi ospedali milanesi, alcuni in codice giallo, dopo la valutazione delle loro condizioni. 

Sono coinvolti anche diversi bambini e ragazzini ospiti dell'albergo. Sarebbe stata proprio una bimba di 10 anni a sentirsi girare la testa e ad avvertire i primi sintomi dell'intossicazione da monossido. E' stata lei la prima a essere portata al Niguarda.

La notizia su MilanoToday

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intossicazione in hotel a Milano, stabile evacuato: in ospedale una ventina di persone

Today è in caricamento