Mercoledì, 21 Aprile 2021
Incidenti mare

Immersione fatale a Ischia: muoiono un sub 42enne e una minorenne

La prima vittima è Antonio Emanato, titolare di una scuola di immersioni. La seconda sarebbe una minorenne, figlia di un amico di Emanato

Immagine di repertorio

Due sub annegati durante un'escursione alla secca delle Formiche, al largo di Ischia e Procida. Recuperata la salma dell'uomo, mentre sono ancora al lavoro gli uomini della Guardia Costiera per riportare in superficie il corpo senza vita di una ragazza.

La prima vittima è Antonio Emanato, 42 anni di Bacoli, titolare del 'Diving Center Sea Point', scuola di immersioni subacquee di Baia. La seconda sarebbe una minorenne, figlia di un amico di Emanato. I sub dei Vigili del Fuoco, con l'appoggio delle unità della Guardia Costiera di Ischia diretta dal tenente di vascello Antonio de Angelis, hanno individuato il corpo della ragazza e stanno cercando di recuperarlo. L' acqua in quel tratto di mare è torbida.

L'allarme è stato lanciato in tarda mattinata da un altro gruppo diving, l'Adventure srl, che ha sede sempre a Bacoli.

Il corpo del 42enne è stato messo a disposizione del medico legale per l'esame esterno disposto dalla magistratura. L'attrezzatura utilizzata è stata sequestrata.

La notizia su NapoliToday
 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Immersione fatale a Ischia: muoiono un sub 42enne e una minorenne

Today è in caricamento