Stuprata e costretta a portare il velo: nozze da incubo per una 41enne vicentina

L'uomo, con cui la donna ha avuto anche un figlio, è finito sul banco degli imputati del Tribunale di Vicenza per maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale

VICENZA - Costretta in un vortice di violenza e privazioni: un incubo per una donna vicentina di 41 anni iniziata dopo aver sposato un coetaneo marocchino. Ora l'uomo, con cui la donna ha avuto anche un figlio, è finito sul banco degli imputati del Tribunale di Vicenza per maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale.

Come riporta Vicenza Today l'uomo, un ingeniere di 40 anni, avrebbe imposto il velo e stuprato la moglie, inoltre la donna sarebbe stata anche obbligata a servire a tavola senza sedersi, a mostrare il cellulare ogni sera e a non vedere altri uomini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto: un 5stella vince 1.952.527 euro

  • Nuovo Dpcm, ci siamo (quasi): le regole in vigore dal 10 agosto, cosa cambia per gli italiani

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 8 agosto 2020

  • Amadeus e Fiorello inseparabili: eccoli in vacanza con le mogli prima di Sanremo 2021

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 4 agosto 2020

  • Anna e Andrea dopo Temptation: lui le fa una sorpresa bollente per festeggiare la convivenza (FOTO)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento