Sabato, 19 Giugno 2021
Omicidi

"Voglio incontrarti": dal cellulare di Ambera l'sms trappola per Ismaele

Il messaggio che ha spinto Ismaele Lulli ad incontrare i suoi aguzzini è partito dal cellulare di Ambera Saliji, la fidanzata di Igli Meta, l'autore del delitto. Intanto acquista sempre più credito l'ipotesi che tra la vittima e la 19enne ci sia stata una breve relazione

A sinistra Ismaele Lulli, a destra Ambera Saliji, la fidanzata di Igli Meta

Nuovi sviluppi sul caso di Ismaele Lulli, il 17enne ucciso domenica a Sant'Angelo Vado.  Secondo un’indiscrezione raccolta da Enrico Fedocci di TgCom24, l’ultimo sms ricevuto da Ismaele sarebbe partito dal cellulare di Ambera Saliji, la fidanzata di Igli Meta, il ragazzo albanese che ha confessato l’omicidio.

Un messaggio di poche parole ("vieni, voglio incontrarti") che avrebbe spinto Ismaele a mettere in pausa il suo videogioco preferito per precipitarsi fuori di casa. Ma ad attenderlo alla fermata del bus non ci sarà Ambera, bensì Igli Meta e il suo amico, Marjo Mema.

Non è però chiaro se a digitare quell’sms sia stata la stessa Ambera oppure l’autore dell’omicidio. Sta di fatto - riporta sempre TgCom24 - che nelle ultime ore ha guadagnato sempre più credito l’ipotesi che il rapporto tra Ambra e Ismaele fosse andato ben al di là di qualche scambio di sms, come affermato dalla ragazza.

I due, al contrario, sarebbero usciti insieme almeno in un’occasione: Ambra avrebbe poi confessato tutto al suo fidanzato scatenando la sua furia omicida. 

"Non ho mai tradito, lo amo, è il mio uomo. Io non ero interessata a Ismaele, ma lui ci provava", aveva detto la studentessa 19enne, aggiungendo poi delle frasi che hanno fatto scalpore. 

"Aspetterò Igli per tutta la vita e lo amerò per sempre. Non lo giustifico, ma non voleva farlo. Mi si darà della pazza perché cerco di comprenderlo - prosegue Ambra -, ma lo amo. Lo conosco da quattro anni e mezzo, è un ragazzo dolce, non è violento". 

E alla domanda se fosse dispiaciuta per la famiglia di Ismaele aveva risposto: "Faccio loro le mie condoglianze. Ma c'è anche un'altra famiglia disperata". 

Parole che le sono costate lo stigma della comunità e hanno convinto la famiglia della diciannovenne ad abbandonare Lunano. Forse il papà di Ambera ha semplicemente deciso di anticipare le ferie, mentre alcune voci parlano di un possibile licenziamento.  
 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Voglio incontrarti": dal cellulare di Ambera l'sms trappola per Ismaele

Today è in caricamento