Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Lascia il figlio a casa per 20 minuti: denunciato per abbandono di minore

A processo un 54enne di Ivrea, nei guai anche la madre separata

Ha lasciato a casa il figlio 11enne per una ventina di minuti, peraltro con il cellulare per avvisare nel caso lui avesse avuto bisogno di qualcosa, ed è sceso a fare una passeggiata con la compagna nel parco vicino casa. Quando la coppia è tornata a casa, ha trovato però la polizia. L'uomo, un 54enne di Ivrea, è così finito a processo per abbandono di minore. 

La sentenza - riferisce TorinoToday - verrà pronunciata il prossimo 9 aprile. Il 54enne è accusato anche di violenza privata e lesioni, in questo caso per un altro episodio, avvenuto il primo marzo del 2015, quando il papà sferrò un ceffone al ragazzino che si era rifiutato di seguirlo al ristorante con alcuni colleghi, trascinandolo a forza.

Tornando all'episodio della passeggiata, quando il papà, dopo il pranzo in giardino, è sceso con la nuova compagna, il ragazzino ha chiamato la madre, un'italiana oggi di 58 anni, che, anziché sdrammatizzare la situazione, gli ha consigliato di chiamare il 113. La donna è stata denunciata a propria volta dai poliziotti, in quanto avrebbe dovuto correre a riprendere il figlio, cosa che non ha fatto. Anche lei dunque dovrà rispondere in tribunale della sua condotta. 

I due genitori sono separati dal 2014 e sono coinvolti da allora in una causa per l'affido del figlio.

La notizia su TorinoToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lascia il figlio a casa per 20 minuti: denunciato per abbandono di minore

Today è in caricamento