Domenica, 28 Febbraio 2021
Treviso

Ladro pentito restituisce i soldi rubati dopo quattro anni: "Chiedo scusa"

Ha ceduto al rimorso e alla vergogna e, in forma anonima, ha fatto pervenire il denaro alla proprietaria

Quattro anni rubò 385 euro in contanti da una borsa. Oggi, vinto dal senso di colpa, ha fatto ritrovare quei soldi. Con un biglietto di scuse. 

E' successo a Conegliano Veneto, nel trevigiano, come racconta Il Gazzettino. Il ladro pentito ha fatto in modo di far riavere alla proprietaria il denaro sottratto, con un biglietto scritto un po' in stampatello e un po' in corsivo, per scusarsi:

Circa 4 anni fa, vicino alla scuola Mazzini, ho trovato una piccola borsa e all'interno c'erano 385 euro e i documenti di un signora. Ho preso i soldi. Ho rintracciato la sua casa e ho lanciato la borsa all'interno dell'edificio. L'ho lanciato lì perché ho visto la signora entrare in casa. Oggi avevo messo in una busta la cifra dei soldi e un biglietto dove la pregavo di perdonarmi, se no neanche Dio mi avrebbe perdonato...

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladro pentito restituisce i soldi rubati dopo quattro anni: "Chiedo scusa"

Today è in caricamento