rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cronaca Potenza

Basilicata, acque marroni nel lago Pertusillo: rischio disastro ambientale

"Non vogliamo fare allarmismo ma abbiamo il dovere di tutelare la salute dei cittadini e l'ambiente", ha detto a Ufficio Stampa Basilicata il sindaco di Spinoso, Mario Solimando

Nei giorni scorsi una macchia marrone è stata avvistata nel lago del Pertusillo, in provincia di Potenza, come testimoniano diverse foto e segnalazioni che si sono diffuse su Facebook. "Un nuovo allarme sanitario - scrive Il Fatto Quotidiano - giacché la dispersione di idrocarburi nel fondale e la contaminazione delle falde acquifere sono state già oggetto di denunce, contestazioni e paure". 

Tre anni fa, nelle acque del lago della Val d'Agri ci fu una "grande e improvvisa moria di pesci", ricorda il quotidiano, che aveva destato allarme e diffidenza nella popolazione locale. I sindaci di Spinoso, Montemurro e Grumento hanno chiesto che venissero fatti dei controlli. "Non vogliamo fare allarmismo ma abbiamo il dovere di tutelare la salute dei cittadini e l'ambiente", ha detto a Ufficio Stampa Basilicata il sindaco di Spinoso, Mario Solimando.

Intanto sull'invaso del Pertusilo sono tornati gli ispettori dell'Arpbab (L'Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente), insieme a carabinieri e vigili urbani. Sono stati prelevati dei campioni d'acqua che veranno analizzati. La magistratura, scrive Ufficio Stampa Basilicata, ha aperto un'inchiesta dopo il sequestro avvenuto lo scorso 3 febbraio di un pozzetto della rete fognaria esterna al Centro oli di Viggiano, nel quale era stato segnalato la presenza di idrocarburi, come conferma la stessa Eni. La multinazionale "ritiene che le azioni di messa in sicurezza poste in essere hanno impedito la migrazione del fluido verso l’esterno e che dalle verifiche effettuate finora non si rileva alcuna evidenza di un interessamento della falda acquifera né del fiume Agri e delle acque del Lago Pertusillo". 

"La qualità dell’acqua distribuita da Acquedotto Pugliese proveniente dall’invaso del Pertusillo e potabilizzata nell’omonimo impianto industriale situato a valle dello stesso, è buona", ha fatto sapere l'ente idrico. "Tutte le analisi effettuate fino ad oggi e che vengono condotte costantemente sia sull’acqua in ingresso, sia sull’acqua potabilizzata dall’impianto, non hanno mai manifestato anomalie né rilevato la presenza di idrocarburi totali o di idrocarburi policiclici aromatici". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basilicata, acque marroni nel lago Pertusillo: rischio disastro ambientale

Today è in caricamento